La Nazionale Femminile Under 15 sarà anche ‘sperimentale’, ma da subito convince e sa divertire: Italia-Svizzera finisce 3-0

Alla presenza del ct della Nazionale femminile Andrea Soncin (oltre che della sua vice Viviana Schiavi e dei tecnici delle giovanili femminili), le Azzurrine della Under 15 hanno bagnato oggi il loro esordio in campo internazionale superando per 3-0 le pari età della Svizzera.

Al ‘Villaggio-Azzurro’ di Novarello la Nazionale, ancorchè considerata ‘sperimentale, si è resa protagonista di una partita sempre divertente, agonisticamente tirata ai massimi livelli e ricca di spunti tecnici significativi.

Il risultato in favore delle calciatrici classe 2009 – frutto della rete segnata da  Miranda Steiner  e della doppietta di Viola Cacace – certifica, anche in termini numerici, che non c’era modo migliore di cominciare questa nuova avventura.

Una giornata storica che rimarrà nel cuore di queste ragazze e, anche, in quello di Nicola Matteucci a cui è stata affidata la guida tecnica della squadra: “La parola di oggi è: felicità. Le ragazze sono riuscite a esprimersi con serenità, mettendo in mostra le loro caratteristiche e qualità. Faccio i complimenti anche alla Svizzera, che ha interpretato la gara nella nostra stessa maniera e ne è venuta fuori una bella partita”.

Gioco fluido, grandi doti tecniche individuali, senso del gruppo, fisicità, tante conclusioni sia sotto porta che da lontano. Insomma, il repertorio calcistico delle nuove Azzurrine è completo e promette bene: quanto di meglio potesse desiderare chi ama il calcio femminile e le partite belle da vedersi.

Molto importante è ciò che fanno i club settimanalmente con le ragazze, così come la sinergia diretta col progetto Calcio+. C’è un grande lavoro dietro la nascita di questa Nazionale sperimentale, poter respirare l’aria del Club Italia sin da questa giovane età può essere un bagaglio d’esperienza importante per il futuro di queste calciatrici”, ha sottolineato Matteucci.

La presenza del Ct Andrea Soncin in tribuna rappresenta un segnale importante per tutte le ragazze scese in campo oggi, nel giorno del debutto internazionale della più giovane delle nostre Nazionali.

Come ha sottolineato Matteucci “oggi è stato fatto un primo passo verso quello che in futuro può essere l’obiettivo di arrivare in Nazionale maggiore, come molte giocatrici negli anni scorsi passate dal Calcio+ sono poi riuscite a fare”.

 >> la lista completa delle convocate <<

You may also like

“Calciopress” cambia linea editoriale: nel centro del mirino Nazionali Azzurre e attività dei Settori Giovanili del calcio femminile

L’andamento non proprio esaltante del campionato di Serie