La Nazionale Under 15 Femminile e l’ordine naturale dei sogni: Italia-Svizzera segna il debutto internazionale delle Azzurrine classe 2009

Giovedì 18 aprile sarà il giorno dell’esordio ufficiale della Nazionale Under 15 Femminile, per il momento ancora sperimentale. Le Azzurrine, guidate da Nicola Matteucci, affronteranno le pari età della Svizzera al ‘Villaggio Azzurro’ di Novarello (nella foto). Calcio d’inizio ore 12. Diretta streaming sul sito della Figc.

La nuova rappresentativa azzurra si aggiunge alle Giovanili già attive. Ovvero la Under 23 di Nazzarena Grilli, la Under 19 di Selena Mazzantini, la Under 17 di Jacopo Leandri e la Under 16 di Marco Dessì.

La Under 15 Femminile nasce dal lavoro sinergico tra il Club Italia e il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Si tratta di una costola del Progetto Calcio+15 – istituito nel 2007 con l’obiettivo di sviluppare e valorizzare la base del calcio femminile italiano – che è attualmente affidato a Francesca Valetto.

Alle ragazze classe 2009 viene data in questo modo l’opportunità di affacciarsi al calcio internazionale con un anno di anticipo. Un’occasione epocale, dunque, considerata oltre tutto l’attuale strutturazione del campionato Under 15 che prevede partite giocate 9 contro 9.

E però, a nostro parere, una scossa al sistema andava data. Anche per creare un nuovo e prezioso serbatoio per le altre squadre giovanili azzurre. Per questa ragione quella di Giovedì 18 aprile 2024 sarà una data da cerchiare in rosso nel processo di crescita del calcio femminile.

Le 22 convocate si sono radunate nella mattinata di lunedì 15 a Novarello. La lista completa delle Azzurrine convocate da Nicola Matteucci.

  • Portieri: Anna Mallardi (Juventus), Matilde Morando (Torino);
  • Difensori: Rachele Andreangeli (Roma), Viola Cacace (Roma), Matilde Oddina (Juventus), Emily Magazzini (Fiorentina), Anna Messa (Juventus), Elisa Parolo (Milan), Sara Spagliardi (Milan);
  • Centrocampiste: Elisa Ciurleo (Inter), Beatrice Abla Djesse (Hellas Verona), Rita El Miroun (Godrain), Malak Krafia (Atalanta), Giorgia Galluzzi (Milan), Giulia Guerzoni (Sassuolo), Allegra Matteoni (Inter), Miranda Steiner (Espanyol);
  • Attaccanti: Alice Di Perna (Torino), Emma Myriam Fontana (Fiorentina), Giada Grilli (Roma), Lavinia Poggi (Fiorentina), Benedetta Rivieri (Carrarese).

You may also like

“Calciopress” cambia linea editoriale: nel centro del mirino Nazionali Azzurre e attività dei Settori Giovanili del calcio femminile

L’andamento non proprio esaltante del campionato di Serie