Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Sassuolo Femminile-Napoli Femminile si gioca sabato 5 settembre al Neri in posticipo serale (calcio d’inizio ore 20,45). Nonostante la differenza di risultati e di classifica fra le due formazioni, il pronostico è tutt’altro che scontato.

Il Sassuolo di mister Piovani (4 punti in classifica, con 5 reti segnate e 2 subite) è, con l’Empoli Ladies, una delle squadre che si è messa maggiormente in mostra in questo inizio di campionato. Pur avendo dovuto affrontare due avversarie molto insidiose (Roma in casa e Inter in trasferta), le emiliane hanno pareggiato con le giallorosse e travolto le nerazzurre. In grande evidenza Pirone, ex Hellas Verona, che ha messo a segno tre reti. Anche in questo caso, come in quello delle azzurre di mister Spugna, grande collettivo e gioco spumeggiante. L’incontro con le partenopee, squadra che gioca e fa giocare senza chiudersi mai a riccio, le qualità delle ragazze emiliane potrebbero fare la differenza.

Il Napoli è partito molto male (zero punti in classifica con 6 gol subiti e 2 segnati), dando prova di patire il passaggio dalla serie B alla serie A che è sempre problematico. Va detto che la formazione allenata da Marino ha raccolto meno di quanto fin qui dimostrato sul campo. A Bari è finita sotto di misura e ha perso di rigore. Nel debutto in casa, con la Fiorentina, si è trovata di fronte un avversario troppo forte e troppo smaliziato. Va rilevato però che la gara è stata decisa da una doppia ingenuità. L’autorete di Groff, che ha significato il raddoppio per le viola, è stata confezionata con modalità davvero difficili da ritrovare nella casistica della serie A femminile. Un infortunio di gioco che ha letteralmente tagliato le gambe alle giocatrici del presidente Carlino. Anche nel caso della terza rete, segnata da Mascarello, le gigliate hanno sorpreso le avversarie battendo una punizione quasi in corsa lasciando di stucco le avversarie. Il Napoli comunque c’è. Potrebbe battere un colpo già a Sassuolo.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side6 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film