Connect with us

Pubblicato

il

Sassuolo Femminile-Napoli Femminile si gioca sabato 5 settembre al Neri in posticipo serale (calcio d’inizio ore 20,45). Nonostante la differenza di risultati e di classifica fra le due formazioni, il pronostico è tutt’altro che scontato.

Il Sassuolo di mister Piovani (4 punti in classifica, con 5 reti segnate e 2 subite) è, con l’Empoli Ladies, una delle squadre che si è messa maggiormente in mostra in questo inizio di campionato. Pur avendo dovuto affrontare due avversarie molto insidiose (Roma in casa e Inter in trasferta), le emiliane hanno pareggiato con le giallorosse e travolto le nerazzurre. In grande evidenza Pirone, ex Hellas Verona, che ha messo a segno tre reti. Anche in questo caso, come in quello delle azzurre di mister Spugna, grande collettivo e gioco spumeggiante. L’incontro con le partenopee, squadra che gioca e fa giocare senza chiudersi mai a riccio, le qualità delle ragazze emiliane potrebbero fare la differenza.

Il Napoli è partito molto male (zero punti in classifica con 6 gol subiti e 2 segnati), dando prova di patire il passaggio dalla serie B alla serie A che è sempre problematico. Va detto che la formazione allenata da Marino ha raccolto meno di quanto fin qui dimostrato sul campo. A Bari è finita sotto di misura e ha perso di rigore. Nel debutto in casa, con la Fiorentina, si è trovata di fronte un avversario troppo forte e troppo smaliziato. Va rilevato però che la gara è stata decisa da una doppia ingenuità. L’autorete di Groff, che ha significato il raddoppio per le viola, è stata confezionata con modalità davvero difficili da ritrovare nella casistica della serie A femminile. Un infortunio di gioco che ha letteralmente tagliato le gambe alle giocatrici del presidente Carlino. Anche nel caso della terza rete, segnata da Mascarello, le gigliate hanno sorpreso le avversarie battendo una punizione quasi in corsa lasciando di stucco le avversarie. Il Napoli comunque c’è. Potrebbe battere un colpo già a Sassuolo.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi