Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

L’Italia Femminile sperava di tornare in campo giovedì 17 settembre allo stadio ‘Carlo Castellani’ di Empoli contro Israele, per riprendere il percorso di qualificazione al Campionato Europeo del 2022.

La decisione di rinviare la partita, dettata delle restrizioni per il contenimento della pandemia Covid-19 adottate in Israele, ha di fatto posticipato la partenza delle Azzurre.

Le 27 giocatrici convocate resteranno a Coverciano per proseguire il lavoro di preparazione in vista del match di martedì 22 settembre con la Bosnia Erzegovina (Zenica, ore 16, nella foto lo stadio).

La gara di andata, giocata a Palermo il 08/10/2019, si concluse con il risultato di 2-0 grazie alle reti segnate nel primo tempo da Girelli e da Giugliano.

Italia-Bosnia Erzegovina 2-0 (2-0)

ITALIA (4-4-2): Giuliani; Guagni, Linari, Gama, Bartoli; Cernoia, Giugliano (64′ Sabatino), Galli, Rosucci (79′ Greggi); Giacinti (85′ Tarenzi), Girelli. Ct: Bertolini.

BOSNIA (4-2-1-3): Haracic; Dijakovic, Nikolic, M. Hasanbegovic, Krso; Am. Spahic, Aleksic; Ahmic (46’ Vujadin); Spasojevic, Hamzic (61′ Damjanovic), Kapetanovic (81′ Grebenar). Ct: Huren.

Reti: 3′ Girelli, 28′ Giugliano

“C’è tantissima voglia di giocare. Non vediamo l’ora di indossare nuovamente questa maglia” ha dichiarato Cristiana Girelli.

“Siamo finalmente tornate a fare quello che amiamo e lo dimostriamo in ogni singolo allenamento. Il nostro è un gruppo con tanta qualità e mi fa piacere che le nuove arrivate abbiano capito che qui si respira un’aria di serenità, che è stata la nostra forza in questi ultimi anni”, ha concluso l’attaccante della Juventus Women che sarà il capitano della squadra per l’assenza di Sara Gama.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film