Serie A Femminile, Milena Bertolini e le Scuole Calcio

La ct Milena Bertolini, ospite domenica sera insieme al capitano Sara Gama della trasmissione “Che tempo che fa”, ha parlato del futuro del movimento calcistico femminile in collegamento da Coverciano (dove la nazionale si trova in ritiro per affrontare la seconda gara con l’Islanda).

“L’Europeo – queste le sue parole – è un traguardo importante per il movimento e le prospettive sono buone. Già durante il Mondiale le ragazze hanno lottato contro i pregiudizi e per farsi riconoscere i loro diritti”. “

Bertolini ha sottolineato il ruolo delle Scuole Calcio per lo sviluppo nel tempo di un settore in crescita qual è il movimento femminile: “Un ruolo fondamentale lo svolgono le scuole calcio, sarebbe importante far giocare insieme bambini e bambini insieme come segno di crescita per la società. In Italia ci sono trentamila praticanti, l’obiettivo è arrivare a centomila per raggiungere il livello di altri Paesi europei”.

You may also like

La Under 16, il primo scalino per conquistare la Nazionale Femminile di Soncin: la storia delle origini (2016) e lo stato dell’arte

La Nazionale Under 16 è nata nell’ambito del