Connect with us

Pubblicato

il

Al termine della partita con l’Hellas Verona, giocata all’interno di un Santa Lucia paurosamente deserto per la chiusura al pubblico degli stadi della Serie A Femminile causa pandemia, è apparso sul profilo Facebook ufficiale della Florentia San Gimignano un post assai significativo.

La foto di accompagnamento basterebbe, da sola, a spiegare tutto e di più. E però vorremo condividerne anche il testo con i lettori di Calciopress, appassionati a prescindere di un calcio femminile in grande crescita.

È fondamentale che il movimento inneschi un cambiamento di genere sul territorio. È decisivo che i tifosi si sentano rappresentati da un club femminile. È la forza etica di questo sport bellissimo e ne incardina il ruolo sociale. La strada è aperta.

L’avventura del nostro Club ha senso solo se riesce a trasformare ciò che esiste.

Queste foto ci emozionano, perché raccontano di una barriera che è stata abbattuta.

Questi ragazzi a cavalcioni sul muretto che si sentono rappresentati da una squadra femminile di calcio sono una finestra su un mondo futuro, dove i rapporti tra gli esseri umani non saranno condizionati da stereotipi di genere, colore e provenienza.

È un lavoro quotidiano, una militanza, che si svolge per la gran parte del tempo lontano dai riflettori.

Noi crediamo in uno sport che sia forza di cambiamento”.

“L’appartenenza / non è lo sforzo di un civile stare insieme / non è il conforto di un normale voler bene / l’appartenenza è avere gli altri dentro di sé. / L’appartenenza / non è un insieme casuale di persone / non è il consenso a un’apparente aggregazione / l’appartenenza è avere gli altri dentro di sé” (Giorgio Gaber, “Canzone dell’appartenenza”, 1994).

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Calciomercato1 giorno fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film