Connect with us

Pubblicato

il

Accogliendo la proposta avanzata dalla Divisione Calcio Femminile guidata da Ludovica Mantovani il Consiglio Federale, che si è riunito oggi sotto la presidenza di Gabriele Gravina, ha approvato la riforma dei campionati di Serie A e di Serie B. Il nuovo format andrà a regime a partire dalla stagione 2022-23.

Nell’ottica di aumentare la qualità delle competizioni e di favorire il passaggio al professionismo, la Serie A Femminile sarà ridotta a 10 squadre e la Serie B Femminile comprenderà 16 squadre. La formula di svolgimento dei campionati avrà l’obiettivo di rendere le competizioni sempre più avvincenti e appassionanti.

In previsione dell’entrata a regime della riforma, nella stagione 2021-22 ci saranno dunque ben quattro retrocessioni dalla massima serie nazionale. Tre club scenderanno in B direttamente. Quello posizionato in quartultima posizione, dovrebbe affrontare uno spareggio con la seconda squadra in classifica della serie cadetta.

Se le cose andranno in questi termini, il prossimo anno in Serie A Femminile saranno destinate a salvarsi direttamente solo otto squadre. Sarà una lotta a coltello. Il campionato si annuncia davvero ricco di colpi di scena e sarà tirato fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film