Sampdoria Femminile, un silenzio che inizia a farsi assordante?

Tutto tace. Nessuna notizia sul progetto Sampdoria Femminile, dopo che il club blucerchiato di Massimo Ferrero ha rilevato il titolo sportivo della Florentia San Gimignano acquisendo il diritto a partecipare in sua vece al prossimo campionato di Serie A .

Un silenzio assordante e forse anche non del tutto rassicurante, se si vuole. Diamo tempo al tempo, ovviamente. I raduni delle squadre sono programmati a partire da metà luglio. Bisogna però che le cose comincino a prendere rapidamente una certa forma, visto che si parla della massima serie nazionale femminile.

In questo frattempo, e in attesa di informazioni più precise da parte del club di Genova, vogliamo condividere con i lettori di Calciopress una riflessione postata nella giornata di ieri da Tommaso Maschio sul sito Tuttomercatoweb.

Una lettura molto interessante anche in prospettiva per gli appassionati del calcio femminile, a prescindere dal club per il quale si fa il tifo, alla quale preferiamo rinviare integralmente. Le criticità sono espresse da Maschio in modo chiaro e inequivoco >>> “A 10 giorni dall’annuncio poco si sa della Samp femminile. Più chiarezza sarebbe necessaria”.

You may also like

Sassuolo Femminile, le due deludenti sessioni di calciomercato affossano Piovani?

I numeri non mentono mai. Il Sassuolo di