Women’s Champions League, Montemurro teme il St. Polten

Stasera si gioca a Vinovo, fra Juventus Women e St Polten, la finale per il superamento del primo turno di UWCL. Dopo la sconfitta del Milan Femminile di Ganz contro l’Hoffenheim, che ha determinato l’esclusione dal torneo delle rossonere, tocca alle bianconere tenere alto il vessillo italiano in Europo.

Joe Montemurro, ai microfoni di Juventus TV, ha analizzato una gara che ritiene molto complicata e difficile da gestire.

“Il St Polten è una squadra molto aggressiva a centrocampo e in attacco. Ci aspettiamo una partita molto difficile, per quanto fatto in Europa sono loro i favoriti”.

“Nella prima gara del primo turno contro il Kamenica, dominando una partita di quel genere, eravamo un po’ rilassati. Con il St. Polten non possiamo sbagliare perché affrontiamo una squadra di grossa qualità”.

“Abbiamo parlato dei moduli e del gioco, si vede già una crescita da quel punto di vista. Contro il Kamenica abbiamo visto la vera Juve, una squadra con una mentalità per fare vedere il loro potenziale. Siamo cresciuti molto ma siamo sulla buona strada”.

“Voglio solamente ringraziare tutto lo staff, abbiamo fatto una grande preparazione per arrivare a questo punto. Dobbiamo reagire bene alla pressione, controllare la situazione”.

LEGGI QUI >>> Tutto sulla Women’s Champions League 2021-22

LEGGI QUI >>> Tutto sul turno 1 del percorso ‘campioni’

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio