Sassuolo Femminile senza freni, battuta 2-0 anche la Sampdoria Women

Il Sassuolo, grazie alla terza vittoria in tre gare disputate, rimane a punteggio pieno in testa alla classifica sia pure in condominio. La Sampdoria rimane ancorata ai tre punti conquistati grazie alla vittoria in trasferta nella prima giornata con la Lazio Women di Carolina Morace.

Al Ricci, le neroverdi di Piovani battono le blucerchiate di Cincotta con una certa facilità. È Babb, con le sue parate. a limitare i danni per le doriane. Il Sassuolo segna un gol per tempo. Le neroverdi, dopo aver concluso il primo in vantaggio grazie a Filangeri, hanno dominato la ripresa trovando il gol del raddoppio con Cantore (di test su perfetto assist di Clelland) e sfiorando più volte la terza rete sempre con l’attaccante ex Florentia san Gimignano apparsa in forma strepitosa.

Al 41′ la prima rete di Filangeri. Calcio d’angolo dalla sinistra di Clelland per il colpo di testa sul secondo palo di Dongus che impegna Babb. Sulla respinta corta del portiere blucerchiato, si avventa Filangeri che realizza il gol del vantaggio neroverde. Al 59′ il raddoppio di Cantore (nella foto). Assist dalla fascia sinistra di Clelland che trova Cantore sul secondo palo. L’attaccante neroverde, lasciata colpevolmente sola dalla difesa blucerchiata, colpisce di testa la palla battendo Babb

Sassuolo Femminile – Sampdoria Women 2-0 (1-0)

SASSUOLO FEMMINILE (4-3-1-2): Lemey; Santoro, Dongus, Filangeri, Philtjens; Tomaselli (82′ Ferrato), Mihashi, Brignoli (82′ Benoit); Dubcova; Cantore (87′ Orsi), Clelland (61′ Parisi). A disposizione: Lauria, De Bona, Da Canal, Pellinghelli, Cambiaghi. Allenatore: Piovani

SAMPDORIA WOMEN (4-3-1-2): Babb; Giordano, Auvinen, Pisani, Bursi (46′ Spinelli); Seghir (82′ Carp), Re 6, Battelani (46′ Helmvall); Rincon (46′ Fallico); Martinez (67′ Bargi), Tarenzi 6,5. A disposizione: Tampieri, Boglioni, Novellino, Gardel. Allenatore: Cincotta

Arbitro: Canci di Carrara

Marcatrici: 41’ Filangeri, 59’ Cantore

Fonte Foto: Sito Ufficiale Sassuolo Femminile

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio