Serie A Femminile: la ‘napoletanità’ del presidente Raffaele Carlino

Condividiamo con i lettori di Calciopress il messaggio postato oggi sui canali social ufficiali del Napoli Femminile dal presidente del club Raffaele Carlino, che è anche un inno al movimento femminile e alla sua crescita.

“Essere napoletani è motivo d’orgoglio. Ho la napoletanità nel DNA, vengo da Piazza Mercato, un quartiere popolare. A Napoli è tutto più bello, sia a livello lavorativo che sportivo, quando si vince a Napoli ha un sapore diverso.

Ho fondato il Napoli Femminile e l’obiettivo è quello di rappresentare un marchio importante al femminile, di far crescere un vivaio di ragazzine (le nostre scugnizze) in questo settore che prima era quasi proibitivo. Prima era complicato far giocare 11 giocatrici, oggi abbiamo il problema inverso! Sicuramente un successo per Napoli.

Spero che a breve avremo tante napoletane in squadra, oggi ne abbiamo solo una (Paola Di Marino) che ci rappresenta alla grande. Il mio sogno è di avere 6-7 napoletane fare calcio da professioniste.

Il calcio femminile è più bello, è più passionale, più di valori. Il successo di queste ragazze è essere viste, stadi pieni significa che abbiamo raggiunto l’obiettivo”.

Fonte testo e foto: Facebook Napoli Femminile

You may also like

Sassuolo Femminile, le due deludenti sessioni di calciomercato affossano Piovani?

I numeri non mentono mai. Il Sassuolo di