Kateryna Monzul: storia di guerra, di donne e di calcio femminile

<> at Koning Willem II Stadium on July 21, 2017 in Tilburg, Netherlands.

Kateryna Monzul, ucraina, domenica sarà in campo a dirigere la gara di Serie A femminile Inter-Sampdoria.

Il calcio italiano è schierato compatto contro la guerra e prosegue l’attività incessante in favore della popolazione ucraina A sostegno della sua Federazione Calcio sta accogliendo in Italia uno dei migliori arbitro donna in Europa.

Monzul ha già diretto diverse gare di Europa League e altre sfide importanti, sia in campo maschile che femminile. Adesso potrà proseguire la sua attività arbitrale nel nostro Paese. Si lascerà alle spalle, con grande dolore, le difficoltà logistiche causate del conflitto. La Divisione Calcio Femminile valuterà la possibilità di eventuali ulteriori designazioni.

Kateryna Monzul che viene da un territorio la cui popolazione sta vivendo una terribile guerra, è una delle donne arbitro più famose del Mondo: un vero modello. Averla fra noi, nella speranza che nel più breve tempo possibile possa ritornare insieme ai suoi cari nel suo Paese, è un motivo di grande e umana gioia.

Fonte testo e foto: Figc Femminile

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio