Connect with us

Pubblicato

il

Per le squadre implicate nella lotta per la salvezza, quando mancano sei giornate alla fine del campionato e ci sono ancora 18 punti disponibili, la classifica della Serie A Femminile parla chiaro.

L’unica cosa certa è che ormai l’Hellas Verona Women ha alzato bandiera bianca. Per gli altri due posti può succedere di tutto. La Lazio Women di Massimiliano Catini (seppure con un piede in Serie B) ha decisamente messo il turbo. E non intende mollare di un centimetro. Con nessuno.

Per chiunque abbia visto giocare le biancocelesti nelle ultime giornate, è evidente il fatto che questa è tutta un’altra squadra rispetto a quella che a inizio stagione prendeva gol a grappoli dovunque giocasse.

La Lazio di oggi è un complesso guerriero, è ben organizzata, sciorina un gran calcio, ha ottime individualità e atleticamente dà molti punti a tutte le altre.

Ha appena purgato a Formello il Sassuolo Femminile di mister Piovani, ma non vuole certo fermarsi qui. Restando nell’area salvezza, la Fiorentina ha già pagato pegno con le capitoline e non è andata oltre un faticoso pareggio al Bozzi.

Ora anche le altre tre impelagate nella lotta per la retrocessione dovranno prestare la massima attenzione. Le ragazze di Catini si preparano ad affrontare nell’ordine il Pomigliano Femminile in trasferta, l’Empoli Ladies in casa e infine il Napoli Femminile sempre fuori casa.

Avviso ai naviganti che stanno solcando acque molto agitate. Tenere la barra ben dritta. Questa Lazio può far vedere i sorci verdi a tutti da qui alla fine.

Fonte foto: Lazio Women Twitter

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi