Occhi aperti con la Lazio Women: è molto più di quel che sembra

Per le squadre implicate nella lotta per la salvezza, quando mancano sei giornate alla fine del campionato e ci sono ancora 18 punti disponibili, la classifica della Serie A Femminile parla chiaro.

L’unica cosa certa è che ormai l’Hellas Verona Women ha alzato bandiera bianca. Per gli altri due posti può succedere di tutto. La Lazio Women di Massimiliano Catini (seppure con un piede in Serie B) ha decisamente messo il turbo. E non intende mollare di un centimetro. Con nessuno.

Per chiunque abbia visto giocare le biancocelesti nelle ultime giornate, è evidente il fatto che questa è tutta un’altra squadra rispetto a quella che a inizio stagione prendeva gol a grappoli dovunque giocasse.

La Lazio di oggi è un complesso guerriero, è ben organizzata, sciorina un gran calcio, ha ottime individualità e atleticamente dà molti punti a tutte le altre.

Ha appena purgato a Formello il Sassuolo Femminile di mister Piovani, ma non vuole certo fermarsi qui. Restando nell’area salvezza, la Fiorentina ha già pagato pegno con le capitoline e non è andata oltre un faticoso pareggio al Bozzi.

Ora anche le altre tre impelagate nella lotta per la retrocessione dovranno prestare la massima attenzione. Le ragazze di Catini si preparano ad affrontare nell’ordine il Pomigliano Femminile in trasferta, l’Empoli Ladies in casa e infine il Napoli Femminile sempre fuori casa.

Avviso ai naviganti che stanno solcando acque molto agitate. Tenere la barra ben dritta. Questa Lazio può far vedere i sorci verdi a tutti da qui alla fine.

Fonte foto: Lazio Women Twitter

You may also like

Serie A Femminile: il programma della 11a giornata

▶️ L’11ª giornata si aprirà sabato alle 12.30 con Pomigliano-Sampdoria.