Serie A Femminile: presentazione 18a giornata di campionato

Si apre oggi l’ultima e decisiva fase della stagione. A cinque giornate dal termine del campionato – se si esclude l’Hellas Verona, ormai matematicamente retrocessa – i verdetti sono ancora tutti da scrivere: la Juve è in pole per aggiudicarsi il titolo, ma la Roma nonostante i 5 punti di svantaggio non si dà per vinta ed è pronta ad approfittare degli eventuali passi falsi delle bianconere. In ottica Champions le giallorosse dovranno fare attenzione al tentativo di rimonta di Sassuolo e Milan, mentre la volata salvezza vede Pomigliano, Empoli, Fiorentina e Napoli in corsa per evitare il terzultimo posto.

SABATO 26 MARZO. La 18ª giornata si aprirà alle 12.30 con la sfida tra Hellas Verona e Pomigliano, Femminile che in caso di vittoria metterebbe una seria ipoteca sulla permanenza in Serie A. Le campane hanno infatti 4 punti di vantaggio sul Napoli e devono ancora recuperare la gara con la Lazio Women (si disputerà il 16 aprile alle 14.30), attesa alle 14.30 dall’impegno casalingo con l’Empoli Ladies, una delle formazioni più in forma del momento. Alla stessa ora il Sassuolo Femminile ospiterà la Roma Femminile con la speranza di ritrovare i tre punti che consentirebbero a Clelland e compagne di agganciare le giallorosse al secondo posto (per le statistiche Opta clicca qui). Ma la formazione di Alessandro Spugna, dopo due pareggi consecutivi, farà di tutto per espugnare il ‘Ricci’ e continuare l’inseguimento alla capolista.

DOMENICA 27 MARZO. Alle 12.30 si parte con Milan Femminile-Fiorentina Femminile, che precederà Sampdoria Women-Napoli Femminile e soprattutto l’atteso derby d’Italia tra Juventus Women e Inter Women. Rita Guarino, dopo aver perso nei minuti finali il match d’andata, giocato molto bene dalle nerazzurre, tornerà per la prima volta da avversaria a Vinovo – dove ha collezionato per 4 anni soddisfazioni e trofei – con la speranza di centrare un successo fondamentale per il percorso di crescita della sua squadra, frenata in questa stagione da troppi alti e bassi. Le padrone di casa, dopo la magica notte di Champions in cui le bianconere di Joe Montemurro hanno battuto 2-1 nella gara d’andata dei Quarti le sette volte campionesse d’Europa del Lione, cercheranno invece di concentrarsi su questa sfida senza farsi distrarre dall’appuntamento con la storia in programma giovedì prossimo in Francia.

👉🏿 Programma + Date + orari + dirette tv 18a giornata

Fonte testo e doto: Figc Femminile

 

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio