Connect with us

Pubblicato

il

La Nazionale Femminile, nella doppia sfida contro Lituania e Svizzera, si giocherà una bella fetta di qualificazione al Mondiale 2023.

Il programma prevede venerdì 8 aprile allo stadio “Ennio Tardini” ITALIA-LITUANIA (inizio ore 19.00 – Diretta tv in chiaro su Rai Sport HD/canale 58 e in streaming su Rai Play).

Martedì 12 aprile, alla “Stockhorn Arena” di Thun, si gioca  SVIZZERA-ITALIA (inizio ore 17.45).

Mancano quattro gare all’Italia per completare il proprio percorso di qualificazione. Bertolini è consapevole di dover recuperare tre punti alle elvetiche, dopo il ko nello scontro diretto di fine novembre disputato a Palermo.

Al momento sono circa 3mila gli spettatori che hanno acquistato il biglietto per la partita di domani, e sugli spalti dello stadio ci saranno tantissime bambine delle scuole calcio del territorio, pronte a colorare di azzurro le tribune e a sostenere Gama e compagne.

“Siamo partititi in ritardo rispetto alle Nazionali più forti ma grazie al progetto avviato nel 2015 dalla Federazione negli ultimi anni le giovani calciatrici sono state messe in condizioni di esprimersi al meglio. La Nazionale Under 19 che sta facendo così bene ne è la dimostrazione: le calciatrici talentuose ci sono e stanno crescendo, ora bisogna avere il coraggio di farle giocare con continuità”, ha detto la ct Bertolini in conferenza stampa.

Per agganciare la Nazionale elvetica in testa al Gruppo G, le Azzurre – attualmente a meno tre dalla vetta – dovranno vincere entrambi i match, cercando allo stesso tempo di segnare più gol possibili, dato che sarà la differenza reti – in caso di successo di misura in casa della capolista – a decretare quale delle due squadre otterrà il pass diretto per il Mondiale del 2023.

Le convocate.

Portieri: Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);

Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Sara Gama (Juventus), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Angelica Soffia (Roma);

Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Everton), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Martina Rosucci (Juventus);

Attaccanti: Barbara Bonansea (Juventus), Tatiana Bonetti (Inter), Agnese Bonfantini (Juventus), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Martina Piemonte (Milan), Daniela Sabatino (Fiorentina), Annamaria Serturini (Roma).

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi