Connect with us

Pubblicato

il

Italia U19 – Svizzera U19 3-1 (3-0)
10′ e 26′ Pfattner (I), 14′ Arcangeli (I), 62′ Vallotto (S)

Italia Under 19 (4-3-3): Beretta; Passeri, Severini, Robustellini, Pellinghelli (54′ Bertucci); Giai (67′ Mariani), Ferrara, Pavan (67′ Massimino); Pfattner, Beccari (54′ Corelli), Arcangeli (84′ Berti). A disp.: Gilardi, Merolla, Battistini, Mounecif. All.: Sbardella

Un primo tempo da 10 e lode quello giocato dalle Azzurrine, che non danno spazio alle elvetiche e segnano tre reti. Avrebbero potuto essere di più, visto il dominio incontrastato delle ragazze di Sbardella. Fantastiche in questa metà gara. Al 10′ Italia in vantaggio grazie alla rete segnata dall’attaccante juventino Elisa Pfattner, che segna a seguito di un calcio di punizione concesso per l’intervento falloso di Csillag su Pellinghelli. Al 14′ raddoppia l’altra bianconera Nicole Arcangeli. Al 26′ arriva il terzo gol, sempre grazie a Elisa Pfattner, che raccoglie in area un perfetto assist della compagna Arcangeli. Il gioco della Nazionale di Sbardella è semplicemente splendido. Di fronte alle giocate spumeggianti delle Azzurrine, la Svizzera è annichilita. Al 45’+1 non viene concesso un clamoroso fallo da rigore per un’entrata durissima su Beccari lanciata a rete. Dominio incontrastato dell’Italia Under 19.

⏩ Secondo tempo molto più equilibrato, con le Azzurrine in netto calo tecnico e fisico rispetto alla prima metà gara. L’Italia è meno aggressiva e lascia sempre più spazio alle elvetiche. La Svizzera prima colpisce un palo clamoroso e poi al 62′ accorcia le distanze con Vallotto, portando il risultato sul 3-1. Al 66′ un altro netto fallo da rigore in area su Pfattner non sanzionato da un arbitro abbastanza discutibile nelle sue scelte. Azzurrine messe un po’ sotto dalla maggiore fisicità delle avversarie. Ma all’89’ la Pfattner, migliore in campo, centra in pieno la traversa. Al 90′ stessa sorte tocca a Mariani. Questo ritorno di fiamma nel finale legittima il risultato, anche se la seconda metà della gara non è stata certo fantastica come la prima.

Obiettivo raggiunto. La Nazionale Under 19 entra nella fase finale del Campionato Europeo di categoria che si giocherà nella Repubblica Ceca e avrà inizio il 28 giugno.

Fonte foto: Figc

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi