La Nazionale Femminile fa l’impresa: a Thun Svizzera-Italia 0-1

Una magia di Girelli su calcio di punizione all’83’ regala alla Nazionale Femminile della ct Milena Bertolini il probabile pass per il Mondiale 2023.

Una partita giocata con grande determinazione dalle Azzurre che hanno tenuto sempre a bada le elvetiche, apparse nella circostanza fin troppo arrendevoli nonostante il grande sostegno di circa 5000 spettatori.

Si conclude trionfalmente una giornata speciale per il movimento femminile, che ha visto anche il passaggio alla fase finale dell’Europeo di categoria – che si giocherà nella Repubblica Ceca – della Nazionale Femminile Under 19 di Enrico Sbardella (sempre ai danni della Svizzera 👉🏿 QUI.

A completare il tutto ci ha pensato la Nazionale Under 23 di Selena Mazzantini che ha battuto a Malta la Nazionale maggiore con il risultato di 3-0 👉🏿 QUI.

Svizzera – Italia 0-1 (0-0)
83’ Girelli

Svizzera (4-1-4-1): Thalmann; Maritz, Buhler, Kiwic, Aigbogun (89′ Humm); Walti; Bachmann, Reuteler (46′ Folmli), Xhemaili (64′ Maendly), Sow; Crnogorcevic. A disp. Friedli, Peng, Stierli, Megroz, Rinast, Calligaris, Touon, Mauron, Lehmann. Ct. Nielsen

Italia (3-4-1-2): Giuliani; Bartoli, Gama, Linari; Cernoia (62′ Bergamaschi), Giugliano (80′ Rosucci), Galli, Boattin; Caruso (80′ Sabatino); Girelli, Bonansea (89′ Lenzini). A disp. Schroffenegger, Durante, Bergamaschi, Piemonte, Bonetti, Serturini, Greggi, Di Guglielmo. Ct. Bertolini.

Arbitro: Welch (ENG)

Ammonite: 20′ Bachmann, 63′ Folmli, 64′ Giugliano, 90+3′ Galli

Fonte foto: Figc

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio