Calcio Femminile fra Nazionali e Euro2022: il ‘Club Italia’ va forte

<> at Centro Tecnico Federale di Coverciano on April 4, 2022 in Florence, Italy.

Lo Juventus Stadium ha ospitato un convegno sul tema dello sviluppo del calcio femminile in Italia, ‘Il nostro domani ora’. È intervenuta anche Milena Bertolini, Commissario Tecnico della Nazionale italiana e coordinatrice Nazionali femminili. Molto interessanti e condivisibili alcune delle sue riflessioni a margine

La Figc sta investendo molto nel Club Italia. Oltre alle Nazionali che hanno competizioni ufficiali come Under 19 (Enrico Sbardella) e Under 17 (Nazzarena Grilli), sono state create Nazionali sperimentali importanti per la crescita delle ragazze, come Under 16 (Jacopo Leandri) e Under 23 (Selena Mazzantini)

Nazionali che permettono alle ragazze di poter fare un percorso che altre, per esempio Ilaria Mauro e Sara Gama. non hanno potuto fare. Sono Nazionali che permettono di fare esperienza per competere con le altre nazioni.

Il Club Italia sta raccogliendo il frutto del lavoro. Le Nazionali sono importanti ma il percorso dipende anche dai club, perché è lì che le giocatrici si formano. E i risultati delle Nazionali sono frutto anche del lavoro dei club.

L’Europeo sarà bello dal punto di vista della qualità del gioco e rappresenterà un’ulteriore occasione di crescita del calcio femminile.

You may also like

Cala il silenzio sul futuro della Nazionale Femminile: una scelta condivisibile?

Alzi la mano chi non ha amato la