Connect with us

Pubblicato

il

Appena il tempo di riscaldare i motori e catalizzare l’attenzione dei tifosi, che c’è subito uno stop.  La Serie A femminile, dopo aver giocato la prima giornata, si ferma due settimane per dare spazio alle Nazionali.

Campo libero alle Azzurre della ct Milena Bertolini (impegnate nella qualificazione del Mondiale) e alle Nazionali Giovanili (Under 17 di Jacopo Leandri e Under 19 di Selena Mazzantini) che si preparano alla prima fase di qualificazione dei rispettivi campionati europei. Si raduna anche la Under 23 di Nazzarena Grilli, il serbatoio dal quale pescherà nell’immediato la Nazionale maggiore.

Tutto bene. Tutto giusto. Tutto, se si vuole, anche doveroso.

 👉🏼 Ma è davvero producente – per un campionato appena entrato nell’era professionistica, composto da appena dieci club e con l’obiettivo primario della penetrazione del brand – fermarsi quando si è appena cominciato?

👉🏼 Non sarebbe stato preferibile, considerato che tutte le giocatrici sono già allenate in quanto reduci dai ritiri delle rispettive società (ormai professionistiche), programmare la prima di campionato dopo gli impegni delle Nazionali? Per dare al torneo quell’intensità che nasce anche, e soprattutto, dalla continuità?

Diversamente, che razza di festa è stata messa in piedi? Un vero mortorio.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni17 ore fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni4 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi