Nazionale Femminile Under 19, Europeo: Italia-Serbia finisce 2-2

L’Italia va in vantaggio nel primo tempo, si fa rimontare e nel finale dopo aver trovato il 2-2 colpisce un palo con Petrara. Sabato c’è il Galles, battuto 3-0 dall’Ungheria nell’altro incontro del Gruppo 3. Mazzantini: “Vinceremo le prossime due partite, vogliamo arrivare prime nel girone”

Inizia con un vibrante 2-2 il cammino nelle qualificazioni europee della Nazionale Under 19 Femminile, che nel match d’esordio con la Serbia prima assapora la vittoria, poi si vede rimontare e nel finale riacciuffa un pareggio che le va un po’ stretto, ma che la tiene pienamente in corsa per il passaggio del turno. Le prime tre classificate del girone si qualificheranno infatti alla seconda fase del torneo continentale, mentre l’ultima retrocederà in Lega B. L’Italia va a segno con due calciatrici del Como, Matilde Pavan e Chiara Beccari, mentre per la Serbia fa tutto la sua giocatrice di maggior talento, Nina Matejic, autrice della doppietta che ribalta il risultato prima del definitivo 2-2 di Beccari.

“La partita è stata quasi sempre nelle nostre mani – il commento di Mazzantini – ma abbiamo avuto troppa fretta di fare gol e se c’è troppa frenesia poi non fai le scelte giuste. Mi è piaciuta molto però la reazione della squadra quando siamo andati sotto, le ragazze hanno confermato di avere grande personalità”.

Sabato a Tatabánya (ore 14.30) l’Italia tornerà in campo per affrontare il Galles, battuto 3-0 dalle padrone di casa dell’Ungheria nell’altro incontro del Gruppo 3. “Il nostro obiettivo – sottolinea il tecnico da questa stagione sulla panchina dell’Under 19 dopo aver guidato l’Under 23 – è vincere le prossime due partite. Vogliamo arrivare prime nel girone”.

ITALIA UNDER 19 (4-3-3): Bartalini; Arrigoni (58′ Zannini), Sorelli, Passeri, Bertucci; Schatzer, Ferrara, Pavan; Della Peruta, Beccari, Pfattner (82′ Petrara). A disp.: Beka, Requirez, Zanini, Bianchi, Renzotti, Bernardi, Moretti. All.: Selena Mazzantini

Fonte testo e foto: Figc Nazionali

Fonte tabellino Italia: Calciopress

You may also like

Serie B Femminile, 10a giornata: la Ternana è decisa a restare in scia

La prova del nove della Lazio, il desiderio