Nazionale Femminile Under 23: Italia-Inghilterra si chiude 1-4 dopo i calci di rigore

La Nazionale Under 23 femminile, dopo le due partite vinte con il Belgio a ottobre ➡️ cronaca e tabellino e con il Portogallo giovedì scorso presso il Centro Tecnico di Coverciano ➡️ cronaca e tabellino, ha affrontato al ‘Tre Fontane’ di Roma l’Inghilterra che vince solo ai calci di rigori. I tempi regolamentari si erano chiusi sullo 0-0.

La ct Nazzarena Grilli conferma l’undici inziale schierato con il Portogallo, con l’eccezione di Giai che prende il posto di Regazzoli. Nel primo tempo il 4-3-3 delle Azzurrine funziona in modo impeccabile e non mancano le occasioni di andare in rete su tiri di Monnecchi, Berti e Beccari. Squadra tatticamente schierata in modo perfetto e poco spazio per le inglesi. Eccellenti tutte, con una prestazione di gruppo notevole. Nella ripresa girandola di sostituzioni da ambo le parti, ma è ancora l’Italia a sfiorare la rete e centra nel finale una traversa con Bragonzi.

I tempi regolamentari si chiudono sullo 0-0. Per decisione concorde la vittoria della gara si decide ai rigori. La sequenza delle Azzurrine non è impeccabile. Trasforma il primo penalty Severini. Poi due errori consecutivi di Mariani e Regazzoli. Le inglesi, che hanno iniziato la serie per prime, non sbagliano mai e si aggiudicano la gara. Ma l’Italia ha fornito una prestazione davvero superlativa sul piano tattico e agonistico.

 “Abbiamo giocato un primo tempo di altissimo livello contro una squadra fortissima che abbiamo fatto apparire meno forte per come abbiamo preparato la partita – l’analisi di Grilli -. Mi è piaciuto tantissimo l’atteggiamento delle ragazze: abbiamo creato sette-otto palle gol, ci è mancata solo la rete. E’ stata una bellissima partita: sono contenta di aver visto un calcio così coraggioso e propositivo”.

Italia-Inghilterra 1-4 d.c.r.

ITALIA Under 23 (4-3-3): Beretta; Pucci (90’ Battistini), Severini, Vergani, Robustellini; Giai (66’ Mariani), Santi, Gallazzi (52’ Regazzoli; Berti (66’ Longo), Beccari (52’ Bragonzi), Monnecchi. A disp.: De Bona, Lonni, D’Auria, Massimino, Corrado, Di Luzio. All.: Grilli

Nazionale Femminile Under 23: Italia-Inghilterra si chiude

L’elenco dettagliato delle 23 convocate.

– Portieri: Beatrice Beretta (Como), Francesca De Bona (Ternana), Lia Lonni* (Sassuolo);
Difensori: Elena Battistini (Sampdoria), Heden Corrado (Chievo Verona), Federica D’Auria**** (Juventus), Marika Massimino (Ternana), Chiara Pucci (Seton Hall University New York), Chiara Robustellini (Inter), Emma Severini (Fiorentina), Bianca Vergani (Hellas Verona);
Centrocampiste: Melissa Bellucci (Sassuolo), Valentina Gallazzi (Pomigliano), Alice Giai (Hellas Verona), Elisa Mariani** (Ravenna), Alice Regazzoli (Sampdoria), Irene Santi (Inter);
– Attaccanti: Chiara Beccari (Como), Alice Ilaria Berti (Servette), Asia Bragonzi (Sassuolo), Greta Di Luzio*** (Como), Chiara Miriam Longo (Fiorentina), Margherita Monnecchi (Fiorentina).

*convocata al posto di Roberta Aprile (Juventus)
**convocata al posto di Caterina Ferin (Cittadella)
***convocata al posto di Nicole Arcangeli (Juventus)
**** convocata al posto di Beatrice Merlo (Inter) e Angelica Soffia (Milan) che hanno lasciato il ritiro della Under 23 per trasferirsi in quello della Nazionale.

👉🏼 Nazionali Femminili, 6 partite a novembre: convocate, date, orari, dirette tv e risultati

You may also like

Nazionale Femminile Under 19, seconda fase Campionato Europeo: le tre avversarie

Si è tenuto questa mattina a Nyon, alla