Serie A Femminile, 27 under 2003 italiane in campo nelle prime 15 giornate: il Como ne schiera 5 e il Milan nessuna

Se non ci fosse il diritto di sognare, tutti gli altri diritti morirebbero di sete
Eduardo Galeano

 👉🏿 Nella 15a giornata del Campionato di Serie A Femminile sono state utilizzate 15 giocatrici nate dopo il 01/01/2003 (13 delle quali italiane) >> massimo stagionale eguagliato.

➡️ Hanno giocato tutti i 90’Gallazzi (Pomigliano), Passeri (Pomigliano) e Pavan (Como). Nella formazione iniziale anche Arrigoni (Parma) e Severini (Fiorentina).

➡️ Subentrate in corso di partita: Arcangeli (Parma, 45’), Colonna (Inter, esordio assoluto in serie A, in serie A, 2’), Corelli (Pomigliano, 34’), Lopez (Sampdoria, 27’), Petrara (Roma, esordio stagionale in serie A , 6’), Pfattner (Juventus, esordio stagionale in serie A, 27’), Robustellini (Inter, 10’). Una la ragazza italiana del 2006 impiegata: Sciabica (Sassuolo, 45’).

👉🏿 In totale, nelle 15 giornate sono scese in campo 27 giocatrici italiane (su un totale di 30). Passeri e Pavan (Como) sempre presenti nelle formazioni iniziali. Passeri ha giocato tutti i 1.350 minuti.

 👉🏿 Pomigliano e Como sono sempre, staccate, le società con maggiore minutaggio concesso alle giovani, seguite a grande distanza dall’Inter.

➡️ Il Como è la società che ha utilizzato il più alto numero di giovani calciatrici (5).

➡️ Il Milan è la sola società che non ha ancora impiegato alcuna calciatrice del 2003 o anni successivi.

>> Le tabelle pubblicate sono copia-incollate dal profilo Facebook di Fabio Cittadini, al quale rinnoviamo il ringraziamento degli addetti ai lavori e dei tifosi.

Nella foto: La Nazionale Under 16 di Viviana Schiavi che ha vinto 2-1 con l’Olanda nel Torneo di Sviluppo Uefa che si st giocando in Portogallo >> LEGGI QUI TUTTI I PARTICOLARI.

You may also like

“Calciopress” marca stretto le Nazionali Femminili Giovanili e le tiene costantemente al centro dell’attenzione mediatica

Il futuro della Nazionale maggiore, affidata al ct