La ct della Nazionale U23 Nazzarena Grilli detta la linea: la ‘meglio gioventù’ non può essere più messa da parte

La ct della Nazionale Under 23, Nazzarena Grilli, è stata intervistata a margine della partita giocata al Ferruccio di Seregno fra il Como di Sebastian de la Fuente e la Roma di Alessandro Spugna.

Partendo dalla grande prova della Nazionale Under 16 di Viviana Schiavi al Torneo di Sviluppo Uefa in Portogallo – che le Azzurrine si sono aggiudicate pur competendo con rappresentative del calibro di Inghilterra, Germania e Olanda ▶️ LEGGI – Grilli, con poche ma significative riflessioni, ha sottolineato la crucialità dell’impiego delle giovani leve.

Si ha a che fare, in alcuni casi, con giocatrici talmente formate e preparate che è quasi vantaggioso per un tecnico di serie A utilizzarle. Anche se non si può, ovviamente, prescindere dagli obiettivi del club.

Un suggerimento che Calciopress raccoglie e diffonde volentieri, considerata la linea editoriale del giornale che martella sull’utilizzo della ‘meglio gioventù’ e sul potenziamento dei vivai. Basti considerare lo spazio che abbiamo dedicato alla Under 16 impegnata in Portogallo.

Avere appoggi di questo tipo è una vera consolazione. Speriamo che in molti addetti ai lavori sappiano raccogliere il punto di vista di una grande conoscitrice del movimento femminile.

L’intervista integrale nel VIDEO.

You may also like

Campionato Europeo Under 17 (Fase 2), Italia nel Gruppo A6: per conoscere l’Inghilterra, nostra terza avversaria e la più forte del lotto

La Nazionale Under 17 Femminile di Jacopo Leandri