Nazionale Femminile Under 19: il Round 2 dell’Europeo si giocherà a Novara e Vercelli

Saranno gli stadi intitolati a Silvio Piola di Novara e Vercelli, le città piemontesi dove l’ex attaccante azzurro iniziò e chiuse la sua prestigiosa carriera, che ospiteranno dal 5 all’11 aprile le gare della Nazionale Under 19 Femminile nella seconda fase delle qualificazioni al Campionato Europeo.

La Under 19 Femminile aveva chiuso al secondo posto il girone della prima fase di qualificazione disputato ad ottobre a Telki superando il Galles (3-1) e le padrone di casa dell’Ungheria (2-1) e pareggiando 2-2 con la Serbia, arrivata appaiata all’Italia a quota 7 punti, ma prima in virtù di una miglior differenza reti.

L’Italia farà il suo esordio nel torneo mercoledì 5 aprile a Vercelli con la Grecia, sabato 8 aprile a Novara affronterà la Bosnia-Erzegovina e martedì 11 aprile a Vercelli se la vedrà con le pari età dell’Austria.

Le vincitrici dei sette gironi si qualificheranno per la fase finale dell’Europeo insieme al Belgio, che ospiterà dal 18 al 30 luglio l’ultimo atto del torneo, mentre le ultime classificate retrocederanno nella Lega B. Qualora il Belgio, già qualificato di diritto alle finali, dovesse vincere il suo girone, passerebbe il turno anche la migliore seconda classificata dei sette gruppi.

Seconda fase di qualificazione Campionato Europeo Under 19 Femminile
Gruppo 6 (Austria, Italia, Grecia, Bosnia-Erzegovina)

Prima giornata (5 aprile)

Ore 15: Austria-Bosnia-Erzegovina (Novara)
Ore 15.30: Grecia-ITALIA (Vercelli)

Seconda giornata (8 aprile)

Ore 15: Austria-Grecia (Vercelli)
Ore 15.30: ITALIA-Bosnia-Erzegovina (Novara)

Terza giornata (11 aprile)

Ore 15.30: ITALIA-Austria (Vercelli)
Ore 15.30: Bosnia-Erzegovina-Grecia (Novara)

Fonte: Figc Nazionali

You may also like

La Nazionale Femminile lanciata verso Italia-Finlandia, decisiva per le Azzurre: al ‘Druso’ di Bolzano ci sarà da fare i conti anche con l’afa

Si chiude al “Druso” di Bolzano (nella foto,