Nazionale Femminile verso Italia-Corea del Sud con il morale fiacco: se non si vince si fa dura

All’Ashton Gate Stadium di Bristol l’Italia di Milena Bertolino scenderà in campo con la Corea del Sud (ore 17.45 italiane, diretta su Rai Sport + HD). L’obiettivo è uno solo, centrare i tre punti. Troppo importante per il morale della squadra, fiaccato dai deludenti risultati dell’ultimo periodo.

Ora bisogna vincere”. Non usa mezzi termini Milena Bertolini, consapevole dell’importanza della sfida che attende le Azzurre nel terzo e ultimo appuntamento della trasferta inglese

 “Voglio vedere un approccio determinato fin dai primi minuti di gioco – ha dichiarato Milena Bertolini in conferenza stampa – anche se con l’Inghilterra abbiamo fatto bene, rispetto alle ultime uscite servirà una maggior cattiveria agonistica e una maggior attenzione, sono questi i principali aspetti da migliorare. Dobbiamo continuare a lavorare per tornare al successo”.

La selezione asiatica, allenata dal 2019 dall’inglese Colin Bell, ha perso i tre precedenti disputati contro l’Italia, ma cercherà di invertire il trend per evitare di chiudere il torneo all’ultimo posto. Un obiettivo condiviso anche dalle Azzurre che, più che preoccuparsi della classifica dell’Arnold Clark Cup, cercano la svolta a livello mentale.

In questo momento l’umore non è dei migliori – ha aggiunto Milena Bertolini – riuscire a vincere sarebbe fondamentale, ma sono convinta che se fai le prestazioni i risultati prima o poi arrivano. Affronteremo una formazione dinamica e organizzata, magari meno esperta delle avversarie incontrate finora ma pur sempre molto temibile”.

“Domani vedremo qualche ragazza che finora ha giocato meno, questa manifestazione serve proprio per capire chi è già pronta a calcare certi tipi di palcoscenici. Alcune ragazze mi stanno stupendo, sto ricevendo ottime indicazioni, il gruppo che prenderà parte al Mondiale si sta definendo ma c’è sempre la possibilità di qualche innesto dell’ultimo momento”, conclude Bertolini.

Fonte testo e foto: Figc Nazionali

You may also like

Nazionale Femminile, si alza l’intensità delle Qualificazioni Europee: si gioca a Oslo la sfida Norvegia-Italia

Venerdì 31 maggio (ore 18, diretta su Rai