Serie B Femminile, risultati 19a giornata: Cittadella sempre più su

La Lazio si conferma leader del campionato cadetto Al termine della 19ª giornata di Serie B 22/23, ma cambia il nome della prima inseguitrice: il Cittadella. Le granata infatti, grazie al successo sull’Apulia Trani e al pareggio tra Napoli Femminile e Ravenna, salgono al secondo posto, superando di una lunghezza proprio le campane. Recupera punti sul terzo posto la Ternana e sorridono sia Chievo che Hellas Verona, uscite vittoriose dalle sfide con Tavagnacco e Brescia. Nella parte più bassa della classifica spiccano il 4-1 del Genoa sulla Torres e il punto strappato dall’Arezzo sul campo del Cesena.

La Lazio di Catini prosegue la sua marcia solitaria in cima alla classifica: nella domenica in cui è di scena la quarta giornata del girone di ritorno, le Aquilotte superano infatti con un secco 3-0 esterno la San Marino Academy centrando la 15ª vittoria in questo campionato e salendo a 44 punti, a +3 sul Cittadella secondo. Al Centro Sportivo “Acquaviva” il punteggio si sblocca al 31’ con Moraca, nella ripresa Castiello e ancora Moraca arrotondano il risultato per le prime della classe. Alle loro spalle sale dunque il Cittadella, che grazie all’1-0 conquistato in casa dell’Apulia Trani (decisiva la rete di Kongouli nel secondo tempo) e al pareggio interno del Napoli con il Ravenna, ora si trova a -3 dalla vetta e a +1 sulle campane di Lipoff. È un mezzo passo falso infatti quello in cui inciampa la formazione campana in questa domenica di Serie B: le padrone di casa subiscono il gol dello svantaggio al 74’ e al 90’ pareggiano il conto con il rigore trasformato da Pinna. Il match con le romagnole termina 1-1, in quello che è il quarto pareggio per il Napoli in 19 gare giocate finora.

Recupera due punti alle partenopee la Ternana, che rifila un netto 6-1 al Trento – frutto delle doppiette di Labate e Spyridonidou, della rete di Vigliucci e dell’autogol di Andersson – e conquista il 13° successo nel torneo cadetto in corso. 41 punti all’attivo inoltre per le umbre, che sono quarte a -2 dal Napoli terzo e a -6 dalla Lazio capolista. Alle spalle delle rossoverdi tengono il passo le veronesi Chievo ed Hellas (che si scontreranno in un caldissimo derby nel prossimo turno a distanza di soli tre punti in classifica). 2-0 delle prime in trasferta col Tavagnacco (doppietta di Mascanzoni), 3-0 interno delle seconde sul Brescia (a segno nella vittoria gialloblù Meneghini, Semanova e Pasini). Chievo e Hellas dopo questa giornata occupano rispettivamente quinto e sesto posto a quota 38 e 35.

In settima posizione, a -2 dalla squadra di Pachera, c’è il Cesena, che dopo la sconfitta nel turno precedente con l’Apulia Trani, non va oltre il pareggio nel posticipo odierno con l’Arezzo. La partita sul campo delle bianconere termina infatti 2-2: a bersaglio Cuciniello e Sechi per le padrone di casa, Panayiotou su rigore e Cagnina per le ospiti.

Nella parte più bassa della classifica guadagna una vittoria importantissima il Genoa, che cala il poker sulla Torres e aggancia a 22 punti la San Marino Academy (sconfitta dalla Lazio). Le liguri battono 4-1 in rimonta le sarde ad Arenzano: rete di Adam al 13’, poi pareggio di Costi, prima della doppietta di Bargi e l’autorete sfortunata di Crespi. Sesto successo e quinto risultato utile consecutivo per le rossoblù di Filippini, che ora si trovano a +11 sul terzultimo poto, occupato dal Tavagnacco.

Risultati della 19ª giornata

  • Apulia Trani-Cittadella 0-1
    78’ Kongouli (C)
  • Cesena-Arezzo 2-2
    7’ Cuciniello (C), 19’ rig. Panayiotou (A), 39’ Cagnina (A), 47’ Sechi (C)
  • Genoa-Sassari Torres 4-1
    13’ Adam (T), 17’ Costi (G), 20’ aut. Crespi (G), 21’ Bargi (G), 84’ Bargi (G)
  • Hellas Verona-Brescia 3-0
    10’ Meneghini (V), 12’ Semanova (V), 68’ Pasini (V)
  • Napoli Femminile-Ravenna 1-1
    74’ Mariani (R), 90’ rig. Pinna (N)
  • San Marino Academy-Lazio 0-3
    31’ Moraca (L), 70’ Castiello (L), 73’ Moraca (L)
  • Tavagnacco-H&D Chievo Women 0-2
    15’ Mascanzoni (C), 41’ Mascanzoni (C)
  • Trento-Ternana 1-6
    6’ Labate (TE), 42’ Rosa (T), 52’ Spyridonidou (TE), 55’ Vigliucci (TE), 56’ Labate (TE), 63’ Spyridonidou (TE), 71’ aut. Andersson (TE)

Programma della 20ª giornata
Domenica 12 marzo

Arezzo-Apulia Trani
Brescia-San Marino Academy
Cittadella-Trento
H&D Chievo Women-Hellas Verona
Lazio-Genoa
Ravenna-Cesena
Sassari Torres-Tavagnacco
Ternana-Napoli Femminile

Fonte: Figc Femminile

You may also like

La Nazionale Femminile di Soncin si proietta verso Euro 2025: non solo le Azzurre, ma le Azzurrine nella loro totalità si candidano per diventare la stella polare della piramide rosa

Non solo le Azzurre di Andrea Soncin, che