Europeo Femminile Under 19, Round 2: Italia-Grecia si chiude 4-0

Italia-Grecia U19 Femminile 4-0 (2-0)
21′ rig Pfattner, 35′ e 92′ Della Peruta, 68′ Dragoni

ITALIA UNDER 19 (4-3-3): Bartalini; Arrigoni (65′ Petrara), Sorelli (78′ Bianchi), Trevisan, Zappettini; Cesarini (18′ Dragoni), Schatzer Ferrara (78′ Mounecif); Renzotti, Della Peruta, Pfattner. A disp.: Zaghini, Zanini, Berveglieri, Moretti. All.: Selena Mazzantini

PRIMO TEMPO

9′ Grande occasione per Della Peruta, ma il tiro da posizione ravvicinata finisce alto.
11′ Ancora Della Peruta, al termine di un’azione insistita, manda fuori di poco.
18′ Infortunio alla spalla sinistra per Cesarini, costretta a lasciare il campo per essere sostituita da Dragoni.
21′ GOL Fallo in area sulla solita Della Peruta, che viene travolta e stesa dal portiere greco Griva. Calcio di rigore per le Azzurrine. Dal dischetto Pfattner è impeccabile e realizza con freddezza la rete del vantaggio.
30′ Gran tiro di Shatzer da fuori area con Griva pronta a deviare in calcio d’angolo.
35′ GOL Ben posizionata al centro dell’area avversaria Della Peruta raccoglie un perfetto assist da destra di Renzotti e segna la rete del raddoppio.
44′ Fallo in area su Dragoni apparso molto netto che l’arbitro nn ritiene di sanzionare con un calcio di rigore che sembrava nitido.

▶️  Il primo tempo è interamente tinto d’azzurro. Si chiude con l’Italia meritatamente in vantaggio per 2-0, padrona del campo e che recrimina per un rigore non concesso per netto fallo in area su Dragoni. La Grecia è apparsa fin qui avversario abbastanza inconsistente, e tecnicamente di livello molto inferiore rispetto alle Azzurrine e sempre arroccato nella sua metà campo.

SECONDO TEMPO

55′  Protratta serie di schermaglie senza affondi degni di nota, con le greche sempre asserragliate nella propria metà campo.
>>> Nell’altra gara del girone l’Austria supera la Bosnia-Erzegovina per 2-0 <<<
65′  Entra Petrara per Arrigoni.
68′ GOL R
ealizza il terzo gol per le Azzurrine Dragoni con un bel sinistro da distanza ravvicinata dopo una pericolosa conclusione di Della Peruta.
78′ Entrano Mounecif e Bianchi rispettivamente per Ferrara e Arrigoni.
83′ Grande conclusione dalla distanza di Dragoni respinta con un bell’intervento dal portiere greco.
84′ Tiro al volo di Schatzer e nuova grande risposta di Griva: sulla ribattuta tenta la rovesciata Della Peruta, ma la palla va fuori.
89′ Sfiora la rete Petrara con un colpo di testa che va fuori di un soffio.
90′ Concessi 5′ di recupero.
92′ GOL Ancora Della Peruta realizza il quarto gol per l’Italia e timbra la sua personale doppietta, raccogliendo in area  un tiro dalla distanza di  Schatzer respinto dal palo.

▶️ Con due gol per tempo le Azzurrine superano la flebile resistenza della Grecia e si aggiudicano per 4-0 la gara del debutto nel Round 2 dell’Europeo. Doppietta di Della Peruta, che si conferma grande bomber della Under 19 e ottima prestazione di tutto il gruppo della ct Mazzantini. Sabato a Novara seconda gara del girone contro la Bosnia-Erzegovina, battuta oggi dall’Austria con il risultato finale di 2-0.

===========================

La Nazionale Femminile Under 19 fa oggi il suo esordio nella seconda fase  di qualificazione al Campionato Europeo di categoria.

Avversaria di turno è la Grecia, giunta terza nel Round 1 e che ha pareggiato nella gara di esordio contro una compagine forte come l’Olanda. La gara è in programma allo stadio ‘Silvio Piola’ di Vercelli. Calcio d’inizio alle ore 15,30.

L’Italia arriva a questo cruciale appuntamento come seconda testa di serie, dopo aver chiuso in autunno il proprio girone del Round 1 in seconda posizione dietro alla Serbia. La testa di serie del raggruppamento è l’Austria, che si è aggiudicata il girone del Round 1 davanti alla fortissima Germania. Completa il girone la Bosnia-Erzegovina, promossa quest’anno in Lega A dalla Lega B.

La Grecia è un avversario di tutto rispetto, perché al Round 1 ha pareggiato contro una delle maggiori potenze europee come i Paesi Bassi” ha esordito, nella conferenza stampa di presentazione del torneo la ct delle Azzurrine, Selena Mazzantini.

Sarà una partita delicata – ha proseguito Mazzantini – perché la prima gara è sempre quella più importante, che indica subito la strada da intraprendere e che può permettere di acquisire fiducia. Dipenderà da noi: siamo una squadra serena, compatta e coraggiosa, e non vediamo l’ora di iniziare questo percorso”.

La lista delle 20 giocatrici convocate da Selena Mazzantini per le tre gare del Round 2 (*Dragoni e Schatzer provengono direttamente dal ritiro della Nazionale di Milena Bertolini che si prepara per affrontare l’amichevole con la Colombia).

  • Portieri: Viola Bartalini(Fiorentina), Giulia Zaghini (Parma);
  • Difensori: Giorgia Arrigoni(Parma), Sofia Bertucci (Juventus), Nadine Sorelli (Milan), Giulia Trevisan (Cittadella Women), Paola Zanini (Milan), Sara Zappettini (Inter);
  • Centrocampiste: Chiara Bianchi(H&D Chievo Women), Erin Maria Patrizia Cesarini (Milan), Giulia Dragoni* (Barcellona), Anastasia Ferrara (Sassuolo), Jasmine Mounecif (Juventus), Monica Renzotti (Milan), Eva Schatzer* (Juventus).
  • Attaccanti: Giorgia Berveglieri(Juventus), Victoria Marie Della Peruta (University North Carolina), Ginevra Moretti (Juventus), Maria Grazia Petrara (Roma), Elisa Pfattner (Juventus).

You may also like

Nazionale Femminile Under 23, si gioca oggi Portogallo-Italia: alla ricerca di nuove opzioni in chiave azzurra per Soncin

Lunedì 26 febbraio (calcio d’inizio ore 16 italiane)