Gocce di memoria: la volta che la Nazionale Femminile Under 17 arrivò terza al Mondiale in Costarica

Il 4 aprile 2014 la Nazionale Femminile Under 17 si impose ai calci di rigore sul Venezuela, ottenne uno storico terzo posto nel Campionato del Mondo FIFA di categoria e tornò in Italia con una storica medaglia di bronzo (vedi foto) ai Mondiali di categoria. Enrico Sbardella era il tecnico federale di quel fantastico gruppo di giocatrici

👉🏿 Nella finale per il terzo posto, giocata nella notte allo Estadio Nacional di San Josè in Costa Rica, le Azzurrine si imposero ai calci di rigore sul Venezuela al termine di una gara avvincente, ricca di gol e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Si conclusa con il risultato di 4-4 alla fine dei tempi regolamentari e fini 6-4 dopo i calci di rigore

👉🏿 Per spiegare meglio i meriti di uno scouting ben organizzato, sarà sufficiente scorrere i nomi delle giocatrici protagoniste di quella partita. C’è, in questo tabellino, la storia della serie A Femminile passata quest’anno al professionismo.

ITALIA UNDER 17 FEMMINILE (bronzo ai Mondiali del 2014): Durante, Rizza (dal 72′ Mella), Peressotti, Boattin (cap.), Vergani, Simonetti, Cavicchia (dall’89’ Merlo), Giugliano, Marinelli (dal 63′ Serturini) Piemonte, Bergamaschi. All.: Enrico Sbardella

👉🏿 L’elenco delle convocate nella Under 17 per il Campionato del Mondo 2014.

  • Portieri: Cartelli (Inter Milano), Durante (Scalese), Toniolo (Fimauto Valpolicella);
  • Difensori: Boattin (Graphistudio Pordenone), Mella (Graphistudio Pordenone), Merlo (Inter Milano), Peressotti (Graphistudio Tavagnacco), Rizza (Inter Milano), Tortelli (Firenze), Vergani (Real Meda);
  • Centrocampiste: Abati (Inter Milano), Cavicchia (Kriens), Giugliano (Graphistudio Pordenone), Mascarello (Alba), Simonetti (Res Roma);
  • Attaccanti: Bergamaschi (Alto Verbano), Ceccarelli (Grifo Perugia), Garavelli (Mozzanica), Marinelli (Grifo Perugia), Piemonte (Riviera di Romagna), Serturini (Brescia Femminile).

Da non perdere il VIDEO (davvero emozionante anche per la vivacità della telecronaca. Si potranno riconoscere i volti di alcune delle protagoniste sia dell’attuale campionato di Serie A Femminile sia della Nazionale di Milena Bertolini.

👉🏿  VIDEO

You may also like

La rappresentativa Under 15 e il “Progetto Calcio +15”, veri incubatori delle Nazionali Femminili Giovanili: lo stato dell’arte

La crescita delle Nazionali Giovanili Femminili passa attraverso