Nazionale Femminile, tira aria di Mondiale: chiamate in 32, ma ne partiranno solo 23

Per le Azzurre la partenza per il Mondiale 2023 in Australia e Nuova Zelanda si avvicina. Chiusa la prima settimana di raduno a Brunico, con un test contro una selezione giovanile locale , da lunedì si ripartirà con un gruppo nel quale si aggiungeranno anche le calciatrici di Roma e Juventus( finaliste di Coppa Italia, che hanno giovato di un periodo di riposo in più)

La Ct Milena Bertolini ha convocato un gruppo di 32 calciatrici. Di queste 18 sono quelle confermate dal primo gruppo  – comprese Cernoia, Schatzer e Glionna – alle quali si aggiungono le altre giallorosse e bianconere, che quest’anno si sono divise i tre trofei stagionali (scudetto e Supercoppa la Roma, Coppa Italia la Juventus).

Appuntamento lunedì presso il parco sportivo di Riscone di Brunico – che anche prima del Mondiale 2019 era stato per una settimana sede della preparazione delle Azzurre – per 4 giorni di preparazione prima del trasferimento a Ferrara, dove sabato 1° luglio (ore 18.15, Stadio ‘Paolo Mazza’, Rai 2) è in programma il test contro il Marocco.

Dopo l’amichevole, Milena Bertolini ridurrà ulteriormente il gruppo, che si ritroverà a Roma il 4 luglio per volare il giorno dopo ad Auckland, la sede che ospiterà la Nazionale per il primo turno (esordio il 24 luglio contro l’Argentina).

Smaltito il lungo viaggio e il fuso orario, il primo allenamento in terra neozelandese è fissato per l’8 luglio, due giorni dopo sarà ufficializzata alla FIFA la lista delle 23 calciatrici che prenderanno parte alla competizione iridata.

L’elenco delle 32 convocate

  • Portieri: Rachele Baldi (Fiorentina), Francesca Durante (Inter), Laura Giuliani (Milan), Katja Schroffenegger (Fiorentina);
  • Difensori: Elisa Bartoli (Roma), Valentina Bergamaschi (Milan), Lisa Boattin (Juventus), Lucia Di Guglielmo (Roma), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Martina Lenzini (Juventus), Elena Linari (Roma), Beatrice Merlo (Inter), Benedetta Orsi (Sassuolo), Julie Piga (FC Fleury 91), Chiara Robustellini (Inter), Cecilia Salvai (Juventus);
  • Centrocampiste: Arianna Caruso (Juventus), Valentina Cernoia (Juventus), Giulia Dragoni (Barcellona), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Emma Severini (Fiorentina), Eva Schatzer (Juventus), Flaminia Simonetti (Inter);
  • Attaccanti: Chiara Beccari (Como Women), Barbara Bonansea (Juventus), Sofia Cantore (Juventus), Valentina Giacinti (Roma), Cristiana Girelli (Juventus), Benedetta Glionna (Roma), Martina Piemonte (Milan), Annamaria Serturini (Roma).

Fonte: Figc

You may also like

Nazionale Femminile, si alza l’intensità delle Qualificazioni Europee: si gioca a Oslo la sfida Norvegia-Italia

Venerdì 31 maggio (ore 18, diretta su Rai