Nazionale Femminile verso il Mondiale, in 9 saranno escluse: chi resterà fuori dalla lista delle 23?

Nella conferenza stampa di Brunico la ct Milena Bertolini – oltre a motivare l’esclusione dal Mondiale di Sara Gama – si è lasciata andare, fra le altre cose, a tre precisazioni che riteniamo personalmente molto significative:

  • il movimento femminile è in grande crescita tecnica e ci sono molte giovani nel mirino che non possono più essere ignorate anche in termini di contributo in chiave Nazionale;
  • Julie Piga rappresenta un profilo molto interessante per la sua fisicità, così come Giulia Dragoni per il suo valore tecnico;
  • le convocazioni prevederanno due alternative per ogni ruolo.

👉🏽 Partendo dunque dalle 32 giocatrici in lizza per 23 posti ▶️ la lista completa delle convocate, si possono trarre, a nostro parere, alcune considerazioni.

  • Saranno verisimilmente inserite nella lista da consegnare alla Uefa ▶️ 3 portieri (contro 4 in lizza) + 8 difensori (contro 12) + 6 centrocampiste (contro 8) + 6 attaccanti (contro 12).
  • Per la scelta del PORTIERE da escludere, le difficoltà sono minime (una fra Baldi e Schroffenegger, con quest’ultima in vantaggio per la sua esperienza internazionale).
  • In quanto ai DIFENSORI ne dovranno essere escluse 4 partendo dal presupposto dell’interesse manifestato dalla ct verso la fisicità di Piga (che farebbe molto comodo in un Mondiale  non solo) ▶️ qui la scelta si fa complicata e non ammette di azzardare previsioni (anche se alcune delle convocate escono da una stagione molto in chiaroscuro).
  • Fra le CENTROCAMPISTE i nomi delle due escluse sembrano forse nell’ordine delle cose, considerate le dichiarazioni su Dragoni (saranno Cernoia e Schatzer?).
  • Fra le ATTACCANTI saranno due le escluse. Per il posto di centravanti, sarà molto difficile entrare in competizione con la coppia formata da Giacinti e Piemonte. Sembra inamovibile Bonansea. Sarà difficile per la ct rinunciare al talento di Beccari (che può ricoprire vari ruoli sul fronte offensivo). Chi saranno le altre due in partenza per Auckland?

➡️ Sergio Mutolo

 

You may also like

La rappresentativa Under 15 e il “Progetto Calcio +15”, veri incubatori delle Nazionali Femminili Giovanili: lo stato dell’arte

La crescita delle Nazionali Giovanili Femminili passa attraverso