La Sampdoria Women dice addio al calcio femminile e rinuncia alla Serie A: al via la smobilitazione

Nella tarda serata di mercoledì 19 luglio è arrivata l’ufficialità. L’U.C. Sampdoria lascia il calcio femminile. Il testo del comunicato ufficiale diffuso dal club

 “L’U.C. Sampdoria comunica il proprio disimpegno dal calcio femminile professionistico.

La Sampdoria tornerà a investire nel calcio femminile, che sarà anche cardine dei futuri progetti sociali per la città. La società sarà presente nelle scuole per favorire l’integrazione delle ragazze nel calcio, con inclusione e senza pregiudizi.

Purtroppo le situazioni economiche ereditate e i costi eccessivi della gestione di una squadra femminile professionistica in Serie A non ci permettono di continuare in questo momento.

Tutto ciò anche per rispetto ai creditori e ai dipendenti della Sampdoria che hanno sostenuto diversi sacrifici negli ultimi mesi e continuano a farlo per garantire il futuro del club”.

Adesso inizia la smobilitazione della rosa >> Il calciomercato della Sampdoria in tempo reale al 20/7/2023.

Il posto lasciato vacante potrebbe essere occupato dal Parma, retrocesso in B al termine della scorsa stagione.

You may also like

Il ‘Torneo Under 12’ Femminile si chiude con la vittoria dell’Inter che prevale sul Napoli: una grande festa a Coverciano

L’Inter ha vinto, per il secondo anno consecutivo, il