Coppa Italia Femminile: si giocano domenica 10 settembre in gara secca le otto partite dei sedicesimi di finale (risultati e marcatrici)

Domenica 10 settembre si gioca la Coppa Italia Femminile. I sedicesimi di finale si disputeranno in gara secca in casa della formazione peggio posizionata in graduatoria.

Il tabellone della competizione prevede i seguenti accoppiamenti (in verde le squadre che passano alla fase successiva).

Parte sinistra del tabellone

  • Academy Pavia-Pomigliano  0-6 (Domi, Battistini, Caiazzo, Martinez, Manca, Ferrario)
  • ArezzoLazio 1-2 (9′ Moraca, 28′ Popadinova, 37′ Zito)

AREZZO: Nardi, Fortunati (Imprezzabile), Lorieri, Zito, Blasoni, Tuteri, Corazzi (Martino), Ploner, Taleb, Nocchi, Razzolini (Diaz). All. : Mike Eracleous
LAZIO: Guidi; Pittaccio, Varriale, Mancuso, Ferrandi (Eriksen); Gothberg, Castiello, Popadinova; Palombi (Visentin), Goldoni, Moraca. A disp.: Fierro, Pezzotti, Kuehnrath, Falloni, Colombo, Giuliano, Proietti. All.: Gianluca Grassadonia.

  • BresciaChievo 0-1 (Micciarelli)
  • GenoaTernana 0-5  (10′ Pacioni, 17’ Petrara, 26’ Pirone, 42’ Fusar Poli, 69’Vigliucci)

GENOA (4-3-3): Forcinella; Fernandez (79’ Bettalli), Lucafó, Gilles, Mele; Scuratti, Errico (72’ Campora), Tardini (79’ Oliva); Costi (72’ Parodi), Bargi, Ferrato (79’ Rossi). A disposizione: Macera, Parolo, Galetti, Rigaglia. Allenatore: Antonio Filippini
TERNANA (3-4-2-1): Ghioc; Pacioni (80’ Maffei), Massimino, Di Criscio; Labate; Sara Tui (72’ Wagner), Fusar Poli, Vigliucci (80’ Santoro); Petrara, Tarantino (65’ Lombardo); Pirone (72’ Porcarelli). A disposizione: Sacco, Tasselli, Quazzico, La Bianca. Allenatore: Fabio Melillo
Marcatrici: Pacioni (10’), Petrara (17’), Pirone (26’), Fusar Poli (42’), Vigliucci (69’)

Parte destra del tabellone

  • BolognaParma 2-4 (24′ (rig.) e 43′ Gelmetti, 15′ st e 45′ st Spyridonodou, 31′ st Gago, 37′ st DiStefano)

BOLOGNA: 1. Nicole Lauria; 4. Francesca La Rocca (V. Cap., 48′ 3. Beatrice Sciarrone), 5. Nicole Da Canal, 9. Valentina Colombo (1′ st 21. Gaia Farina), 10. Marilyn Michelle Antolini (Cap., 1′ st 7. Francesca Barbaresi), 11. Martina Gelmetti, 13. Sara Gradisek, 15. Chiara Ripamonti, 18. Zala Kustrin (28′ st 22. Sara Zanetti), 25. Linda Giovagnoli, 26. Greta Lucia Raggi (39′ st 17. Isabel Cacciamali). Allenatore: Simone Bragantini. A disposizione: 12. Lucia Sassi; 14. Ida D’Avino, 16. Benedetta De Biase, 20. Monica Spallanzani
PARMA: 12. Gloria Ciccioli; 9. Odette Kelly Gago, 11. Anastasia Spyridonidou, 16. Federica Rizza, 17. Laura Perin (28′ st 14. Melissa Nozzi), 22. Vivien Beil (V. Cap.), 24. Caterina Fracaros (35′ st 7. Antoinette Jewel Williams), 25. Caterina Ambrosi (Cap.), 33. Sofia Kongouli (13′ st 27. Gaia DiStefano), 44. Giorgia Miotto (1′ st 31. Caterina Ferin), 46. Veronica Benedetti. Allenatore: Salvatore Colantuono. A disposizione: 39. Camilla Barbierato; 8. Matilde Fuganti, 35. Viviana Aversa, 36. Martina Randazzo, 45. Alessia Marchetti.

  • Ravenna-Cesena 0-2 (65′ e 83′ Jansen)

RAVENNA: Martinoli, Sclavo, Catalano, Gallina, Ventura, Sabia, De Matteis, Costantini, Fancellu, Petralia, Croin. A disp: Bedeschi, Bolognini, Barbarino, Botta, Campi, Diversi, Belo da Silva, Mele, Gidoni. All: Marchetti

CESENA: Serafino, Nano, D’Auria, Groff, Cuciniello; Casadei, Lamti, Risina, Jansen, Lonati, Sechi. A disp: Marchetti, Monti, Amaduzzi, Costa, Conti, Milan, Catelli, Colonna, Tamborini. All: Conte

  • San MarinoHellas Verona 0-1 (41′ Rognoni)

SAN MARINO (4-3-3): Siejka; Montalti, Manzetti, Gardel, Prinzivalli (dal 79′ Ladu); Bertolotti (dal 69′ Puglisi), Brambilla (dall’85’ Pirini), Giuliani; Tamburini, Barbieri, Menin (dal 79′ Bonnin). A disposizione: Limardi, Modesti, Mariotti, Buonamassa, Carlini. Allenatore: Massimo Ricci
HELLAS VERONA (4-3-3): Shore; Capucci, Meneghini, Ledri, Bursi; Zanni, Mancuso (dal 70′ Mariani), Lotti; Pasini (dal 70′ Dallagiacoma), Peretti, Rognoni. A disposizione: Mazza, Sardu, Datres, Requirez, Bison, Kiamou, Corsi. Allenatore: Matteo Pachera

  • Res  RomaNapoli Femminile 0-2 (80′ e 95′ rig. Banusic)

Juventus (detentrice del trofeo), Roma, Milan, Fiorentina, Inter, Sassuolo, Como e Sampdoria entreranno invece in scena a partire dagli ottavi di finale, in programma anch’essi in gara secca mercoledì 11 ottobre (ore 15).

Essendo impegnata in quegli stessi giorni nel secondo turno della UEFA Women’s Champions League, la Roma disputerà l’ottavo di finale l’8 novembre.

You may also like

Serie B Femminile, dopo la 25a giornata Lazio sempre più sola: è fuga per la vittoria?

Al termine della 25ª giornata di Serie B,