Nazionale Under 23 Femminile, una vittoria davvero importante: Svezia-Italia termina 0-1

A Falkenberg, con una prestazione straordinaria, la Nazionale Under 23 batte 1-0 le pari età svedesi riscatta la pesante sconfitta interna con l’Olanda.

A decidere la partita, un gol al 73′ di Elisa Pfattner, giocatrice del Neulengbach (Austria), ma in prestito dalla Juventus, brava a finalizzare un’azione sviluppata dalla destra e conclusa con un tiro che ha colpito la traversa prima di finire in rete. Nel primo tempo, occasioni anche per Martina Tomaselli (Roma) e ancora per Pfattner, con l’Italia che nel finale ha saputo soffrire sull’inevitabile forcing delle svedesi alla ricerca del pareggio.

Svezia-Italia 0-1
73′ Pfattner

ITALIA (4-2-3-1): Forcinella; Giordano, Massimino, Severini, Robustellini; Gallazzi, Tomaselli (85′ Catena); Pfattner, Arcangeli (57′ Monnecchi), Corelli (57′ Longo); Della Peruta (70′ Marinelli). A disp: Beretta, Gilardi, De Bona, Santoro, Toniolo, Bellucci, Ferrara, Petrara, All.. Nazzarena Grilli.

“Una partita meravigliosa – il commento del tecnico Nazzarena Grilli -. Le ragazze sono state bravissime: già contro i Paesi Bassi si era visto qualcosa di buono, anche se il risultato non ci aveva premiate. Stavolta è arrivato anche il risultato, contro un’avversaria espressione di una nazionale prima nel ranking mondiale, ottenuto oltretutto con una squadra formata da tante ragazze classe 2003 e 2004. Un risultato e una prestazione frutto di nove giorni di lavoro di gruppo e di staff che è giusto rimarcare. Sono contentissima per le ragazze, meritavano questa soddisfazione”.

Fonte testo: Figc Nazionali

Fonte tabellino: Calciopress

You may also like

È nata la Nazionale sperimentale Under 15 Femminile: Italia-Svizzera segnerà il debutto ufficiale delle nuove Azzurrine

Nasce la Nazionale sperimentale Under 15.  A guidarla