Serie B Femminile: finisce nel mirino Alessia Rognoni, attaccante dell’Hellas Verona con il vizio del gol

Nota di merito per Alessia Rognoni, attaccante nata il 4/12/1997 da tenere nel mirino, che gioca in serie B femminile con la maglia dell’Hellas Verona.

Ieri, nella partita giocata in casa dell’Academy Pavia e vinta dalle gialloblu per 5-2, ha segnato quattro reti. Impresa non facile in un campionato cadetto il cui livello tecnico si è decisamente alzato negli ultimi due anni.

Cresciuta nel settore giovanile dell’Inter Milano – del quale è entrata a far parte nella stagione 2015-16 – ha giocato per due stagioni anche nella Rozzanese (2019-20 e 2020-21, segnando in totale 22 reti). Nel 2021-22 è passata in serie A all’Hellas Verona, club con cui gioca tuttora per il terzo anno consecutivo (16 le reti segnate finora con il club scaligero, di cui 5 nelle prime due giornate della stagione in corso).

Ha debuttato nella Nazionale Under 17 di Enrico Sbardella il 12/2/2013, collezionando 4 presenze e 1 rete (con la Finlandia). Ha giocato una partita anche nella Nazionale Under 23 di Nazzarena Grilli – il 9/4/2018 contro gli Stati Uniti – e, in quella stagione, fu convocata tre volte. Da allora è rimasta fuori dal giro delle rappresentative azzurre.

You may also like

Serie B Femminile, dopo la 25a giornata Lazio sempre più sola: è fuga per la vittoria?

Al termine della 25ª giornata di Serie B,