Nazionale Under 17 Femminile: Leandri rende nota la lista delle 20 convocate per l’Europeo

La Nazionale Under 17 Femminile debutta domani (ore 16, diretta streaming sito figc.it) contro la Slovenia. Leandri, che aveva già avuto modo di valutare la squadra in un torneo internazionale disputato in Portogallo, ha ufficializzato l’elenco delle 20 calciatrici (13 classe 2007 e 7 classe 2008) che prenderanno parte al girone, che mette in palio tre posti per la seconda fase (l’ultima classificata, invece, retrocederà in Lega B).

Arianna Pieri e Rosanna Ventriglia sono le uniche due che erano presenti anche nel marzo scorso a Biarritz (Francia), sede del Round 2 di qualificazione allo scorso Europeo, con l’Italia che chiuse terza riuscendo a mantenere un posto in Lega A.

“Le ragazze si sono preparate bene. La squadra è carica, ha voglia di giocare, ci siamo quasi. Ringrazio tutti quelli che ci hanno accolto e il pubblico di Cosenza per aver applaudito le ragazze: vivere un momento come quello che abbiamo vissuto ieri ha fatto capire loro l’importanza dell’evento e della competizione”, precisa Leandri.

 Tutto quello che c’è da sapere sul minitorneo del Gruppo A3

✳️ L’elenco delle 20 giocatrici convocate da Jacopo Leandri per il Round 1.

  • Portieri: Irene Bucci (Hellas Verona), Sabrina Nespolo (Sampdoria);
  • Difensori: Lidia Consolini (Inter), Anita Di Girolamo (Roma), Michela Mariotti (Juventus), Martina Paniccia (Roma), Claudia Petruzziello (Bayern Monaco), Arianna Pieri (Roma), Sofia Pomati (Milan);
  • Centrocampiste: Benedetta Bedini (Fiorentina), Maya Cherubini (Roma), Anna Copelli (Juventus), Stella Ieva (Roma), Martina Romanelli (Inter), Benedetta Santoro (Inter);
  • Attaccanti: Giulia Maria Baccaro (Padova), Alice Bertola (Sassuolo), Eleonora Ferraresi (Juventus), Giulia Galli (Roma), Rosanna Ventriglia (Roma).

Fonte testo e foto: Figc Nazionali

You may also like

La rappresentativa Under 15 e il “Progetto Calcio +15”, veri incubatori delle Nazionali Femminili Giovanili: lo stato dell’arte

La crescita delle Nazionali Giovanili Femminili passa attraverso