Serie A Femminile, si gioca la 4a giornata: la presentazione delle partite in programma

Il turno si aprirà domani alle 12.30 con l’incontro tra Napoli e Sampdoria, che nonostante siano ancora ferme a zero punti sono reduci dalle convincenti vittorie negli ottavi di Coppa Italia. Alle 18 al ‘Ferruccio Trabattoni’ di Seregno il Como Women ospiterà il Milan, chiamato alla rimonta in classifica dopo i due ko con Roma e Juventus.

Domenica si ripartirà alle 12.30 con Pomigliano-Fiorentina, che precederà gli ultimi due match della 4a giornata che coinvolgeranno le prime della classe.

Il campionato femminile sbarca su Rai 2. Per la prima volta in assoluto una partita di Serie A sarà tramessa sulla rete generalista di viale Mazzini, che domenica alle 16 accenderà i riflettori su Roma-Inter, il big match della 4ª giornata (trasmesso anche su Rai Play e DAZN). Al Tre Fontane sarà grande spettacolo: le campionesse d’Italia, prime a punteggio pieno insieme alla Juventus, inseguono la quarta vittoria di fila, le nerazzurre sognano il sorpasso in classifica. Una sfida che vedrà protagoniste due delle squadre più attive sul mercato. Le nuove arrivate si sono subito calate nella nuova realtà, trovando spazio nell’undici titolare e mettendo a segno gol importanti, tanto che in cima alla classifica marcatrici di entrambe le compagini ci sono proprio loro. In casa giallorossa, a quota due reti, troviamo Saki Kumagai, prelevata dal Bayern Monaco, Laura Feiersinger, Eveyne Viens e l’ex Sassuolo Martina Tomaselli, vincitrice nel 2021 del premio ‘Golden Girl’ riservato al miglior talento europeo Under 21. La squadra di Rita Guarino questa estate ha invece acquistato Sofie Junge Pedersen, sbarcata a Milano dopo cinque stagioni alla Juventus. La centrocampista danese ha già messo a segno due gol, a quota uno – oltre alla compagna di reparto Ghoutia Karchouni – ci sono Michela Cambiaghi, reduce dalla stagione al Parma, e l’azzurra Agnese Bonfantini, che tra il 2018 e il 2021 ha vestito la maglia della Roma realizzando 12 reti.

In Juventus-Sassuolo tra le bianconere le osservate speciali saranno Cristiana Girelli e Arianna Caruso: l’attaccante da quando gioca a Torino ha già messo a segno nove centri contro le neroverdi e mette nel mirino la doppia cifra, un traguardo che non finora non ha raggiunto contro nessun’altra avversaria in Serie A. La centrocampista, dopo aver deciso la gara con il Milan, spera di segnare il secondo gol consecutivo, il cinquantesimo in bianconero considerando tutte le competizioni. Tutte le gare saranno trasmesse in diretta su DAZN.

  TUTTO SULLA 4a GIORNATA DELLA SERIE A FEMMINILE
(sedi, orari, rose aggiornate)

Fonte testo e foto: Figc Femminile

You may also like

Spareggio Serie A Femminile, le partenopee conservano la massima serie: Napoli-Ternana si chiude 0-0

Allo stadio “Giuseppe Piccolo” di Cercola (Na), Napoli