Serie A Femminile 8a giornata, le gigliate sfrutteranno il ‘fattore Viola Park’? Allo stadio ‘Curva Fiesole’ c’è Fiorentina-Como

Dopo la (sofferta) vittoria esterna di misura al ‘Piola’ di Vercelli contro la Sampdoria, la Fiorentina Femminile torna a giocare al Viola Park di Bagno a Ripoli.

Allo stadio ‘Curva Fiesole’ la squadra di Sebastian de la Fuente ha battuto il Napoli e il Milan, mentre ha dovuto cedere le armi alla Juventus al termine di una partita comunque gagliarda.

Sabato 18 novembre (calcio d’inizio ore 15) le gigliate ospiteranno il Como di Marco Bruzzano, reduce dalla sconfitta interna per 3-0 con la Juventus e quinto in campionato con 13 punti ovvero tre in meno rispetto alla Fiorentina (che occupa il terzo posto a quota 16).

Una gara importante per le viola, che mirano ad ottenere i tre punti e sperano in un passo falso delle bianconere di Joe Montemurro nel derby d’Italia (in programma a Biella con l’Inter). Lo svantaggio rispetto alla Juventus è di appena due punti e quindi sognare è lecito.

Resta il fatto che il Como rimane un avversario tosto e venderà cara la pelle. L’organico messo in piedi dal direttore Miro Keci, dopo la rivoluzione estiva del calciomercato, sta funzionando come meglio non potrebbe. e la classifica lo comprova.

È certo che la Fiorentina non sottovaluterà l’avversario, ma cercherà di sfruttare al massimo il ‘fattore Viola Park’ che mette un tigre nel motore delle giocatrici gigliate >> “Tutto il bello del calcio quando si gioca al Viola Park“.

You may also like

Spareggio Serie A Femminile, le partenopee conservano la massima serie: Napoli-Ternana si chiude 0-0

Allo stadio “Giuseppe Piccolo” di Cercola (Na), Napoli