Serie B Femminile sempre più bella: dopo l’8a giornata è una poltrona per tre

La classifica di Serie B, dopo l’8ª giornata, ha tre leader a pari punti: Lazio, Cesena e Ternana. Vincono in questo turno anche Parma e Genoa, che continuano a sorprendere e restano in scia alle prime della classe; mentre tornano al successo Bologna, Brescia e Res Roma. Unico pareggio del weekend quello tra Chievo e Tavagnacco, anticipo del sabato.

La marcia a pieno ritmo della Lazio si interrompe dopo sette vittorie di fila: le biancocelesti cadono infatti al Fersini contro il Cesena, che vince in casa delle Aquilotte grazie alle reti di Jansen e Gaia LONATI (nella foto). L’ex attaccante dell’Inter Primavera e delle Nazionali Giovanili Under 16 e Under 19 – oltre a segnare il gol del 2-0 davvero splendido – ne salva anche uno che sembra già fatto, arretrando fin quasi a protezione della sua linea di porta. Questo miracoloso intervento difensivo vale quanto un gol segnato e configura una sorta di doppietta virtuale realizzata in casa della ex capolista facendole guadagnare con ampio merito secondo Calciopress –  la copertina della giornata. Settima vittoria per le romagnole di Conte, che salgono in cima alla classifica, dove condividono il primato a quota 21 punti con le biancocelesti e la Ternana, che torna al successo dopo la sconfitta dello scorso weekend con il Parma. Le umbre si impongono 2-0 in casa contro il Verona grazie all’autorete di Meneghini nel primo tempo al sigillo di Lombardo nel secondo.

Alle spalle delle prime tre forze del campionato cadetto restano Parma (a -2) e Genoa (a -3). Le Ducali in questa giornata battono di misura l’Arezzo in trasferta grazie al gol di Silvioni, conquistando la sesta vittoria in otto gare (un pareggio e una sconfitta completano il bilancio); le Grifoncine invece – al quinto successo consecutivo nel torneo in corso – rifilano un netto 3-0 alla San Marino Academy, frutto delle reti di Ferrato, Massa e Bargi.

Ad approfittare della sconfitta del ko del Verona, battuto dalla Ternana, è il Brescia, che con il poker alla Freedom (a bersaglio due volte Brayda, Fracas e Pasquali) si porta a -2 dalle scaligere in classifica, che al momento occupano in solitaria il sesto posto a quota 15. Frena invece l’altra formazione veronese – il Chievo – stoppato sull’1-1 dal Tavagnacco in casa. Al vantaggio di Begal per le venete risponde Novelli per le friulane, che centrano il secondo risultato utile consecutivo dopo la vittoria sul Bologna nel weekend precedente.

Proprio il Bologna, in questo turno di Serie B, torna al successo: le rossoblù si impongono 2-0 nella sfida interna con il Pavia grazie ai gol di Kustrin e Gelmetti. Nella parte bassa della classifica conquista tre punti fondamentali la Res Roma, che in virtù del 2-0 esterno contro un Ravenna sempre più in crisi (fanalino di coda a quota uno) scavalca la San Marino Academy e la Freedom, assestandosi all’11° posto in classifica.

Testo: Figc Femminile
Foto tratta dal profilo Instagram di Gaia Lonati

You may also like

Serie A Femminile, per la gara di ritorno dello spareggio si gioca Napoli-Ternana: cosa dice il regolamento?

Domenica 26 maggio allo stadio ‘Piccolo’ di Cercola