La Roma Femminile va di corsa: fra sabato 27/1 e martedì 30/1 le giallorosse giocano due partite fondamentali

Impegnativo ‘Tour de force’ per la Roma, impegnata su tre fronti (Campionato, Coppa Italia e Champions League).

Neppure il tempo di metabolizzare il pareggio per 2-2 al Tre Fontane con il Bayern Monaco per la quinta partita della Fase a Gironi di Women’s Champions, che bisogna immediatamente organizzarsi e guardare avanti. Non c’è un attimo di respiro in casa giallorossa.

Sabato in campionato – per la quinta giornata >>> il programma dettagliato –  ci sarà da affrontare al Tre Fontane una Sampdoria in gran forma, per respingere l’attacco della Juventus (che si è riportata a tre punti).

Martedì è in programma la trasferta in Olanda, decisiva per la qualificazione ai Quarti di Finale di Champions e in cui la Roma dovrà vincere e sperare >> tutti i dettagli.

Ne è perfettamente consapevole il tecnico Alessandro Spugna (nella foto), pronto a ripartire da subito: “Ad Amsterdam sarà una finalissima, ma sabato ci sarà la Sampdoria in campionato. Poi martedì saremo nel campo dell’Ajax”.

You may also like

Dopo l’abbuffata Nazionali Femminili e prima delle due ‘poule’ di Campionato, c’è la Coppa Italia: domenica 3/3 si giocano le gare di andata delle Semifinali

Dopo le sette partite giocate dalle Rappresentative Azzurre,