Serie B Femminile, 18a giornata: davvero un campionato appassionante, ricco di sorprese e di emozioni

Al termine della 18ª giornata, la classifica di Serie B, torna ad avere due capolista: Lazio e Ternana sono infatti di nuovo prime a quota 47, in virtù del pareggio delle rossoverdi con il Tavagnacco e del successo delle biancocelesti contro l’Arezzo.

Risultato a sorpresa nell’anticipo delle 12.00 tra le umbre di Melillo e le friulane di Campi: sul campo del Tavagnacco penultimo in classifica le prime della classe non vanno oltre lo 0-0, colpendo due traverse e scontrandosi con una prestazione di grande sacrificio delle padrone di casa. Del pareggio della Ternana ne approfitta la Lazio di Grassadonia, che batte 4-0 l’Arezzo al Fersini grazie alle reti di Moraca, Colombo, Eriksen e Ferrandi. Tornano appaiate le due squadre che stanno dominando il torneo cadetto, ora a quota 47.

Alle loro spalle prosegue il cammino del Cesena, che rifila un tondo 5-0 al Bologna targato Sechi, Jansen, Lonati e Milan due volte. 15° successo per le romagnole, che rimangono in scia alle prime due. In questa giornata di Serie B torna alla vittoria anche il Parma, quarto a quota 40. Per le Ducali la sfida interna con il Brescia finisce 5-1 grazie ai gol di Distefano, Gago, Benedetti, Stapelfeldt e Di Luzio – per le ospiti invece decisiva l’autorete di Larenza.

Termina con un gol e un punto a testa lo scontro tra la quinta e sesta della classifica: 1-1 tra Hellas Verona e Genoa, in virtù del rigore trasformato da Bargi e dalla rete di Meneghini. Le scaligere rimangono quindi avanti di un punto in graduatoria rispetto alle liguri (31 a 30). Le Grifoncine vengono però allo stesso tempo agganciate dal Chievo, che grazie al 2-0 sulla San Marino Academy (decisive Begal e Marengoni) salgono a quota 30 punti, gli stessi delle rossoblù, con tre lunghezze di vantaggio nei confronti del Brescia (27).

Non si muove molto invece la parte bassa della classifica, con gli scontri diretti tra Freedom e Res Women e Ravenna e Pavia che terminano entrambi 2-2. Sul campo delle piemontesi il risultato viene deciso dalla doppietta di Boldrini per le ospiti e da quella di Burbassi per le padrone di casa. Il match tra romagnole e pavesi è invece frutto dei gol di Papaleo e De Matteis per le Leonesse e Accoliti e Zecchino per le lombarde.

Risultati della 18ª giornata di Serie B 2023/24

Tavagnacco-Ternana 0-0

Freedom-Res Women 2-2
46’ Boldrini (R), 55’ Boldrini (R), 82’ Burbassi (F), 84’ Burbassi (F)

Cesena-Bologna 5-0
1′ Sechi (C), 73′ Jansen (C), 79′ Lonati (C), 83′ Milan (C), 90’+2′ Milan (C)

Genoa-Hellas Verona 1-1
27’ rig. Bargi (G), 66′ Meneghini (V)

H&D Chievo Women-San Marino Academy 2-0
30′ Begal (C), Marengoni (C)

Lazio-Arezzo 4-0
7’ Moraca (L), 34’ Colombo (L), 54’ Eriksen (L), 80’ Ferrandi (L)

Parma-Brescia 5-1
6’ Distefano (P), 40’ Gago (P), 42’ Benedetti (P), 53’ aut. Larenza (B), 57’ Stapelfeldt (P), 84’ Di Luzio (P)

Ravenna-Pavia 2-2
Papaleo (R), De Mattteis (R), Accoliti (P), Zecchino (P)

Programma della 19ª giornata di Serie B 2023/24
Domenica 3 marzo

Arezzo-Genoa
Bologna-Lazio
Brescia-Ravenna
Hellas Verona-Freedom
Pavia-Tavagnacco
Res Women-Parma
San Marino Academy-Cesena Pavia
Ternana-H&D Chievo Women

Fonte testo e foto: Figc Femminile

https://www.figc.it/it/femminile/

You may also like

Serie B Femminile, dopo la 25a giornata Lazio sempre più sola: è fuga per la vittoria?

Al termine della 25ª giornata di Serie B,