La Nazionale Under 23 Femminile pareggia al termine di una gara pirotecnica: Portogallo-Italia si chiude 3-3

In Portogallo, all’Estádio Municipal de Abrantes (nella foto), la Nazionale Under 23 Femminile ha affrontato le padrone di casa in una partita amichevole. La gara è stata condizionata da un forte vento. Il risultato finale è stato di 3-3.

La prima metà della gara vede un netto predominio dell’Italia, con ripetute occasioni da rete. Arcangeli, al 12′, approfitta di una disattenzione della difesa ma non centra lo specchio della porta. Al 19′, su calcio d’angolo, Soffia sfiora la rete del vantaggio con un bel colpo di testa. Al 25′ altro colpo di testa di Corelli e bella risposta del portiere avversario Vilão. Al 29′ Arcangeli, oggi in bella evidenza, centra in pieno il palo. Le ragazze di Nazzarena Grilli passano in vantaggio proprio con Nicole Arcangeli, al 31′, che approfitta di una nuova disattenzione del settore difensivo portoghese e batte l’estremo difensore lusitano. Al 34′, sul primo vero pericolo creato dal Portogallo, Pintassilgo viene atterrata in area e l’arbitro Cristina Amaral assegna il calcio di rigore: la stessa attaccante portoghese realizza il penalty e ristabilisce la parità, risultato sul quale le squadre vanno al riposo.

Nel secondo tempo l’Italia parte subito forte e, al 47’, torna ancora in vantaggio grazie a una rete segnata da Angelica Soffia che entra in area incontrastata e tira a colpo sicuro. Il Portogallo prova a reagire e si avvicina più volte all’area di rigore avversaria. Ci prova Barboz, al 58′, che tira alto. Il pareggio arriva poco dopo, al 62′, grazie a Teles, con un bel tiro dalla destra in area azzurra. La partita si fa sempre più avvincente e, al 71′, la Under 23 azzurra si riprende il vantaggio stavolta con un colpo di testa di Luisa Filangeri. Ma le emozioni non sono certe finite. Il Portogallo non ci sta. Ferreira sfiora la rete all’82’, ma il muro difensivo azzurro blocca il tentativo della giocatrice lusitana. Poco dopo, all’87’, il pareggio arriva grazie a Dantas, con un bellissimo tiro che supera Aprile. Finisce 3-3, al termina di una partita avvincente e combattuta.

La squadra si è espressa molto bene nel primo tempo, meno bene nel secondo – il commento di Nazzarena Grilli al termine della gara (dal sito della Figc Nazionali) -. La partita è stata condizionata dal forte vento: potevamo vincere, ma alla fine anche perdere. L’importante è aver messo in campo quello che abbiamo preparato in allenamento: è stata una gara dura, ma che fa esperienza e costituisce un ulteriore step nel nostro percorso di crescita“.

Portogallo – Italia 3-3 (1-1)
 31′ Arcangeli (I), 34′ rig. Pintassilgo (P), 47’ Soffia (I), 62′ Teles (P), 71′ Filangeri (I), 87′ Dantas (P)

ITALIA (4-3-3): Aprile; Giordano (77′ D’Auria), Filangeri, Soffia, Toniolo; Tomaselli (63′ Giai), Bellucci, Pfattner (89′ Pellinghelli); Monnecchi, Corelli (77′ Della Peruta), Arcangeli (63′ Bragonzi). A disposizione: Beretta, Forcinella, Caiazzo, Colombo, Battelani, Di Bari, Battistini.  Allenatore: Nazzarena Grilli

⏩ Nazzarena Grilli ha convocato per questa gara 25 calciatrici. L’elenco completo.

  • Portieri: Roberta Aprile (Juventus), Beatrice Beretta (Napoli Femminile), Camilla Forcinella (Genoa), Margot Annie Shore Cavazzoni (Hellas Verona);
  • Difensori: Elena Battistini (Pomigliano), Sara Caiazzo (Pomigliano), Federica D’Auria (Cesena), Martina Di Bari (Napoli Femminile), Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Alice Pellinghelli (Napoli Femminile), Chiara Robustellini (Inter), Angelica Soffia (Milan), Martina Toniolo (Fiorentina);
  • Centrocampiste: Veronica Battelani (Sampdoria), Melissa Bellucci (Fiorentina), Sofia Colombo (Lazio), Alice Giai (Napoli Femminile), Michela Giordano (Sampdoria), Martina Tomaselli (Roma);
  • Attaccanti: Nicole Arcangeli (Pomigliano), Asia Bragonzi (Juventus), Alice Corelli (Napoli Femminile), Victoria Marie Della Peruta (Sampdoria), Margherita Monnecchi (Como Women), Elisa Pfattner (Neulengbach).

You may also like

La Nazionale Femminile Under 15 sarà anche ‘sperimentale’, ma da subito convince e sa divertire: Italia-Svizzera finisce 3-0

Alla presenza del ct della Nazionale femminile Andrea