Serie B Femminile, dopo la 26a giornata Lazio lanciata verso la A: per conquistare il secondo posto la lotta si fa dura

La 26ª giornata di Serie B vale la vittoria numero 23 per una Lazio non conosce ostacoli le biancocelesti di Grassadonia, che consolidano la leadership salendo a quota 71 punti e mantenendo le distanze dalle inseguitrici Ternana (-5), Cesena (-7) e Parma (-7). In quinta e sesta posizione restano Hellas e Chievo (reduci da due pareggi con Brescia e Ravenna), mentre nella parte più bassa della classifica guadagna altri punti preziosi la San Marino Academy, che centra il secondo successo di fila e sale a +7 sul Pavia terzultimo.

Una goleada in rimonta: la trasferta della Lazio in casa del Pavia inizia con il vantaggio delle padrone di casa siglato da Codecà dopo soli quattro minuti; l’illusione delle lombarde però dura fino all’11’, quando Moraca trasforma il calcio di rigore e pareggia il conto; l’attaccante classe ’94 firma anche i due gol successivi (al 40’ e al 48’), ai quali poi, nel finale, si aggiungono quelli di Gomes, Palombi e Ferrandi. Le Aquilotte volano e vedono sempre più vicino il ritorno nel massimo campionato.

Alle spalle della prima della classe continua la lotta tra Ternana (66 punti), Cesena (64) e Parma (64) per il secondo posto. Anche in questo turno però nessuna delle tre commette passi falsi. Le rossoverdi di Melillo battono il Bologna fuori casa con un tondo 4-1 frutto delle reti di Wagner, Marenic, Vigliucci e Labate (in mezzo la firma di Gelmetti a favore delle emiliane). Tre punti, sempre in esterna e con lo stesso risultato, li ottiene anche il Cesena di Conte, che va sotto al 42’ (Bettalli a bersaglio per la formazione ligure), ma poi ne segna quattro: di Jansen l’1-1, prima della tripletta della subentrata Sechi. Il Parma invece chiude la pratica Tavagnacco con un secco 3-0 deciso dai gol di Ambrosi e di Distefano e dall’autorete di Peressotti nel finale.

Mantengono quinto e sesto posto (oltre che una distanza invariata) Hellas e Chievo Verona, che chiudono la 26ª giornata del campionato cadetto pareggiando 1-1 con Brescia e Ravenna. Le undici di Pachera vanno sotto al 62’ con Menassi ma agguantano il pari al fotofinish (Peretti al 95’); per la formazione di Ulderici invece è decisiva la firma di Cristina Merli al 71’, dopo il rigore trasformato da Petralia al minuto 41.

Nella seconda parte della classifica termina 2-2 il match tra Res Women e Arezzo, rispettivamente quintultima e decima forza in classifica con 25 e 28 punti guadagnati finora. In casa delle capitoline passano in vantaggio le toscane dopo una manciata di secondi (rete di Carcassi), ma al 40’ Nagni pareggia dal dischetto. Nella ripresa sono invece le giallorosse a portarsi avanti con Montesi, ma all’84’ la 2007 Rossi sigla di testa il definitivo 2-2. In chiave salvezza il risultato più importante di giornata lo registra la San Marino Academy, che supera 2-1 in rimonta la Freedom e si porta a 27 punti in classifica, ben sette di vantaggio sul terzultimo posto, occupato al momento dal Pavia a 20. Le Titane subiscono al 2’ il gol di Martin, ma al 41’ Barbieri rimette tutto in equilibrio trasformando un calcio di rigore e al 64’ Peare segna la rete del 2-1 finale, che vale l’8° successo della formazione di Venturi e assume un peso fondamentale nella lotta per non retrocedere.

Risultati della 26ª giornata di Serie B 2023/24

Brescia-Hellas Verona 1-1
62’ Menassi (B), 90’+5’ Peretti (V)

Bologna-Ternana 1-4
36’ Wagner (T), 50’ Marenic (T), 59’ Vigliucci (T), 60’ Gelmetti (B), 85’ Labate (T)

Chievo Women-Ravenna 1-1
41’ rig. Petralia (R), 71’ C. Merli (C)

Genoa-Cesena 1-4
42’ Bettalli (G), 54’ Jansen (C), 69’ rig. Sechi (C), 77’ Sechi (C), 80’ Sechi (C)

Pavia-Lazio 1-6
4’ Codecà (P), 11’ rig. Moraca (L), 40’ Moraca (L), 48’ Moraca (L), 81’ Gomes (L), 88’ Palombi (L), 89’ Ferrandi (L)

Res Women-Arezzo 2-2
1’ Carcassi (A), 40’ rig. Nagni (R), 75’ Montesi (R), 84’ Rossi (A)

San Marino Academy-Freedom 2-1
2’ Martin (F), 41’ rig. Barbieri (SM), 64’ Peare (SM)

Tavagnacco-Parma 0-3
55’ Ambrosi (P), 65’ Distefano (P), 89’ aut. Peressotti (P)

Programma della 27ª giornata di Serie B 2023/24
Mercoledì 1° maggio

Arezzo-Pavia
Brescia-Res Women
Freedom-Tavagnacco
Hellas Verona-Chievo Women
Lazio-San Marino Academy
Parma-Genoa
Ravenna-Bologna
Ternana-Cesena

Fonte testo e foto: Figc femminile

 

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che