Serie B Femminile, 27a giornata: la Lazio corre come una lepre e diventa (quasi) imprendibile

Nella 27ª giornata di Serie B arriva il 24° successo delle biancocelesti nel campionato cadetto che va concludendosi; la leadership delle Aquilotte è sempre più solida e nel prossimo turno lo scontro diretto con la Ternana potrebbe valere la promozione aritmetica. 74 punti per la prima della classe, che mantiene cinque punti di distacco sulle umbre (69) e allunga sul Cesena, sconfitte proprio in questo turno infrasettimanale dalle rossoverdi di Melillo e scivolate a -7 dalla vetta. Al terzo posto sale invece il Parma, che batte 3-1 il Genoa e sale a 67 punti in classifica. Il Chievo si aggiudica il derby veneto con l’Hellas e riaggancia al quinto posto in graduatoria proprio le rivali di giornata (entrambe coabitano a quota 46). Nella parte più bassa della classifica la seconda formazione destinata a retrocedere, dopo il Ravenna, è il Tavagnacco, che cade anche in casa dell’Arezzo e va in C. Sorride invece l’Arezzo, che grazie all’1-0 sul Pavia terzultimo conquista la salvezza.

Un’altra goleada, ma questa volta non in rimonta e senza gol subiti: dopo il 6-1 di domenica ai danni del Pavia, la Lazio capolista strapazza la San Marino Academy: finisce 5-0 il match del Fersini: Popadinova sblocca il punteggio al 3’ e Visentin raddoppia al 7’; nel secondo tempo doppietta di Gomes e Palombi per il pokerissimo biancoceleste.

Alle spalle della prima della classe, nella lotta per il secondo posto, conquista tre punti fondamentali la Ternana, che batte 2-0 il Cesena nello scontro diretto (decisive le reti di Tui e Quazzico) e lo stacca di cinque lunghezze (69 punti per le umbre, 64 per le romagnole). Il secondo posto in solitaria appartiene quindi al Parma ora, che in virtù del 3-1 casalingo con il Genoa (doppietta di Gago e rete di Kongouli, con Parodi a bersaglio per le Grifoncine) centra la 22ª vittoria nella Serie B corrente e si porta a quota 67, sempre a -2 dalla Ternana.

Alle spalle delle prime quattro, il duello per il quinto posto si riaccende in questo turno nel derby veneto al Sinergy Stadium: la stracittadina tra Hellas e Chievo se la aggiudicano le ospiti di Ulderici (2-0 frutto di due reti di Landa, la seconda dal dischetto), che riagganciano le rivali di giornata a 46 punti.

Nella seconda parte della classifica spiccano il successo del Bologna e la sconfitta del Brescia. Le rossoblù passano 3-1 sul campo del Ravenna fanalino di coda: tripletta di Pinna per le felsinee (l’attaccante sbaglia anche un calcio di rigore nel corso del primo tempo) e illusorio 1-2 di Costantini al 40’. Perdono invece 1-0 in casa le Leonesse di Nicolini contro la Res Women; alle capitoline per espugnare il Rigamonti basta il pallonetto di Duchnowska nel primo tempo per centrare l’8° successo in 27 giornate e portarsi a 28 punti in classifica, in una posizione che non crea particolari patemi anche se la salvezza non è ancora certa.

Al contrario, la permanenza in B è garantita nella prossima stagione per l’Arezzo, che in questo turno di campionato batte 1-0 il Pavia (la solita Razzolini a bersaglio per le amaranto) e centra tre punti che valgono la salvezza aritmetica. Un verdetto amaro invece, anche se annunciato, arriva per il Tavagnacco, che incassa contro la Freedom la 21ª sconfitta stagionale (1-0 siglato da Zito) e saluta la Serie B.

Risultati della 27ª giornata di Serie B 2023/24

Arezzo-Pavia 1-0
37’ Razzolini (A)

Brescia-Res Women 0-1
38’ Duchnowska (R)

Freedom-Tavagnacco 1-0
73’ Zito (F)

Hellas Verona-H&D Chievo Women 0-2
11’ Landa (C), 25’ rig. Landa (C)

Lazio-San Marino Academy 5-0
3’ Popadinova (L), 7’ Visentin (L), 53’ Gomes (L), 72’ Gomes (L), 74’ Palombi (L)

Parma-Genoa 3-1
30’ Gago (P), 34’ Gago (P), 76’ Parodi (G), 77’ Kongouli (P)

Ravenna-Bologna 1-3
14’ Pinna (B), 19’ Pinna (B), 40’ Costantini (R), 90’+2’ Pinna (B)

Ternana-Cesena 2-0
55’ Tui (T), 80’ Quazzico (T)

Programma della 28ª giornata di Serie B 2023/24
Domenica 5 maggio

Bologna-Brescia
Cesena-Freedom
Genoa-Ravenna
H&D Chievo Women-Res Women
Lazio-Ternana
Pavia-Parma
San Marino Academy-Hellas Verona
Tavagnacco-Arezzo

Fonte; Figc Femminile

You may also like

A Coverciano – il 15 e 16 giugno – la ‘meglio gioventù’ del calcio femminile italiano: si gioca la fase finale del “Torneo Under 12 ”

Con la qualificazione del Napoli Femminile – che