Roma, Allyson Swaby: “delusa dal sistema”

Allyson Swaby, difensore della Roma femminile, parla a Sky Sport, dove tocca due temi importanti: “Ci sono delle discrepanze fra noi, che non siamo state in grado di completare la stagione, e gli uomini, che invece ci riusciranno. È qualcosa di molto deludente perché pensavamo di aver fatto dei passi in avanti, ma abbiamo dovuto aprire gli occhi su quanta iniquità c’è tra calciatori e calciatrici. Non so quando verrà raggiunta la parità, né se sarò ancora in campo quando succederà. La crescita negli ultimi tre o quattro anni è stata eccezionale ma il Coronavirus ha ritardato le cose positive che stavano accadendo“.

Poi, due parole sul razzismo:Molta gente pensa che il razzismo sia un qualcosa di evidente ed è sotto gli occhi di tutti, ma la gente lo ignora. Molte delle cose messe nel post sono successe a me da parte dei miei compagni. Loro non avevano idea quanto mi potevano ferire. Sono stata felice e abile nell’aprire un dialogo con la gente per mostrare che non sia sempre cosi ovvia la cosa“.

You may also like

Il talento inesploso di Sofia Cantore: un (serio?) problema per la Juventus e per il calcio femminile italiano

“Un giocatore lo vedi dal coraggio,dall’altruismo e dalla