Fiorentina Femminile e l’amichevole che non c’è

La Fiorentina Femminile allenata da Antonio Cincotta corre il rischio di iniziare il campionato senza essere riuscita a disputare una partita amichevole.

L’inizio del campionato di serie A Femminile incombe. Il 23 agosto la squadra viola affronterà in casa l’Inter Femminile ma, finora, le viola non sono ancora scese in campo dopo il lungo lockdown imposto dal Covid-19.

Il 1 agosto le viola avrebbero dovuto giocare con il San Marino Academy, club neopromosso nella massima serie nazionale. La gara è stata però annullata il giorno precedente.

Stessa sorte è toccata al confronto con la Roma Femminile di Betty Bavagnoli, che si sarebbe dovuta giocare ieri presso il Centro Sportivo Coni “Giulio Onesti”.

Stavolta si è messo di traverso un incendio sviluppatosi nei pressi dell’impianto. Per tutelare la salute di giocatrici e staff, il club giallorosso ha deciso di annullare la gara all’ultimo tuffo.

Adesso andrebbe organizzata un’altra amichevole. Il fatto è che il club viola non si può certo permettere il lusso di iniziare una stagione importante, che prevede anche la partecipazione alla Champions, senza essere scesa in campo nemmeno una vola e per un tempo così lungo.

You may also like

Il talento inesploso di Sofia Cantore: un (serio?) problema per la Juventus e per il calcio femminile italiano

“Un giocatore lo vedi dal coraggio,dall’altruismo e dalla