Connect with us

Pubblicato

il

In serie A femminile c’è da segnalare una importante novità. A partire dal prossimo campionato 2020-2021 (prima giornata fissata il 23 agosto) saranno possibili cinque sostituzioni in ogni partita.

Calciopress, che ha seguito per molti anni il campionato di serie C dove questa regola è stata introdotta all’epoca della presidenza di Gabriele Gravina (attuale numero uno della Figc), è estremamente favorevole all’introduzione di questa modifica regolamentare.

Le modalità di applicazione della norma in terza serie nazionale, tuttora in vigore dopo tre anni, sono riportate nel testo del Com. Uff. n. 50/A della F.IG.C. (pubblicato in data 21 Agosto 2017) che riportiamo integralmente e che dovrebbe essere applicato anche alla serie A femminile guidata da Ludovica Mantovani.

“Il Presidente Federale:
– preso atto delle modifiche al Regolamento del Giuoco del Calcio, approvate dall’IFAB in occasione della 131^ Assemblea Generale Annuale;
– vista la richiesta della Lega Italiana Calcio Professionistico di permettere alle società della Lega di usufruire, in via sperimentale per la stagione sportiva 2017/2018, della possibilità di effettuare fino a cinque sostituzioni di calciatori per ciascuna squadra, nel corso delle gare del Campionato Serie C, delle gare di play off e play out e di Supercoppa Serie C;
– considerato che la Lega ha ritenuto, ai fini delle sostituzioni, di limitare per ciascuna squadra a tre il numero delle interruzioni durante la gara, oltre a quella prevista tra i due tempi di gioco;
– vista la delega all’uopo conferita dal Consiglio Federale del 4 agosto 2017

delibera le società della Lega Italiana Calcio Professionistico, in via sperimentale per la sola stagione sportiva 2017/2018 ( la regola è stata prorogata di anno in anno, ndr) e in deroga alla vigente regolamentazione in materia, nel corso delle gare del Campionato Serie C, delle gare di play off e play out e di Supercoppa Serie C, potranno effettuare fino a cinque sostituzioni di calciatori, utilizzando a tal fine tre interruzioni della gara oltre a quella prevista tra i due tempi di gioco”.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi