Roma Femminile, primo stop in campionato a Empoli

Alla terza giornata di campionato La Roma femminile di Betty Bavagnoli cede per 2-0 in casa dell’Empoli Ladies e incassando la prima sconfitta stagionale (dopo il pareggio a Sassuolo e la vittoria casalinga con la Pink Bari).

Vittoria di rigore quella delle azzurre di mister Spugna, che confermano un inizio di campionato di alto spessore. La sconfitta del turno scorso per 4-3 a Vinovo, con la Juventus Women, era già stata molto significativa in questo senso. Le due reti portano la firma di Cecilia Prugna e Benedetta Glionna, che confermano un inizio di torneo al top.

Brutto stop per la Roma, che perderà anche il capitano Elisa Bartoli espulsa durante la gara. A fine partita le parole del tecnico Elisabetta Bavagnoli a ‘Roma Tv’ sono realistiche: “È difficile, perché penso che avessimo preparato bene la partita. Nel primo tempo lo abbiamo dimostrato, nel secondo una volta preso gol abbiamo attaccato, sono più dispiaciuta per il primo. Quando capitano occasioni importanti bisogna sfruttarle e bisogna segnare”. 

“Potevamo commentare una gara diversa, invece commentiamo una sconfitta su cui non ho nulla da dire. Dobbiamo fare un bagno di umiltà e capire che in Serie A bisogna giocare in un certo modo e essere efficaci. Mi assumo le responsabilità ma c’è tanto da fare, contro una squadra che ha dimostrato concretezza”, prosegue il tecnico giallorosso.

“Abbiamo fatto la partita. I due rigori sono arrivati su due situazioni evitabili, ma ci sta nel calcio”, conclude Bavagnoli.

You may also like

Roma Femminile e ‘meglio gioventù’: per il Sassuolo convocata Flavia Evangelisti (2006) della Under 17 Nazionale

La Roma ha diramato la lista delle convocate