Connect with us

Pubblicato

il

La vittoria in trasferta ottenuta dalla Florentia San Gimignano sul difficile campo dell’Hellas Verona ha un’importanza fondamentale, in prospettiva futura.

Conferma la crescita e la solidità di un club che ha saputo raccontare, nell’arco di appena sette anni, una delle più belle storie del calcio femminile italiano >>> LEGGI QUI.

La doppietta di Sara Nilsson non solo certifica che questa squadra è ormai ben più di un semplice progetto, ma che è diventata una vera realtà della Serie A Femminile.

Un particolare che non è sfuggito al presidente della società neroverde, Tommaso Becagli, ideatore di un vero e proprio miracolo calcistico >>> LEGGI QUI.

Con un messaggio postato su Twitter, il numero uno della squadra di San Gimignano ha inteso riaffermarlo con la forza della passione. Le parole d’amore occorrono sempre, nella vita come nel calcio, per dare slancio e lungimiranza a qualsiasi progetto.

* * * * * * * * * 

“Mi sono sempre chiesto dove sarebbe arrivato questo sogno.

Oggi, in una partita che per noi voleva dire relativamente tanto, guardando le ragazze in tv ho capito che nonostante la mia giovane età non posso chiedere di più.

Spesso il mondo esterno, soprattutto quello di oggi, chiede sempre qualcosa in più e risucchia noi tutti in una ingordigia di risultati che senza anima rischiano di non avere un senso.

E’ normale che ci sia un gran parlare attorno a questo gioco. A volte arrivano anche delle parole che vanno a toccare la credibilità e il sacrificio dei tanti e delle tante che portano avanti la nostra favola.

Oggi però ho sentito che la mia bambina Florentia è diventata grande. Non me ne accorgo dai risultati ma dagli innumerevoli dettagli che mi rendono felice di ciò che vedo, perché questo è proprio ciò che cercavo di rivedere quando iniziai 7 anni fa.

Oggi riconosco che sono cresciuto con questa squadra, che questa squadra è la mia metà mancante e che nonostante nella vita tutto possa cambiare questo non cambierà mai.

A te FLORENTIA,

tuo Tommaso”

#èunicaalmondo
#lapiùbellastoriadelcalciofemminile

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 giorni fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

👉🏾 Questo articolo era stato pubblicato da Calciopress nel luglio 2022, a futura memoria. Lo riproponiamo, perchè Sofia Cantore ha...

Opinioni3 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni1 mese fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali1 mese fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi