Connect with us

Pubblicato

il

La prima fase di qualificazione al Campionato Europeo Under 19 Femminile – che dal 20 al 26 ottobre vedrà l’Italia impegnata nel Gruppo 7 della Lega A con le pari età di Polonia, Azerbaigian e Norvegia – si giocherà in Veneto.

Le sei gare del raggruppamento si disputeranno in quattro diversi Comuni (Abano Terme, Maserà di Padova, Caldiero e Mogliano Veneto).

Le Azzurrine di Enrico Sbardella faranno il loro esordio il 20 ottobre ad Abano Terme con la Polonia per poi affrontare il 23 ottobre l’Azerbaigian a Caldiero e il 26 ottobre la Norvegia ad Abano Terme.

Dopo la cancellazione delle ultime due edizioni a causa della pandemia di COVID-19, l’Europeo Under 19 torna quindi con un nuovo format che ricalca quello della Nations League, con le nazionali partecipanti suddivise in due leghe e un sistema di promozioni e retrocessioni.

L’Italia, che il 19 e il 21 settembre tornerà in campo per affrontare l’Austria in una doppia amichevole, è stata inserita nella Lega A in base al coefficiente dato dai risultati ottenuti dal 2015 al 2019. Questa la nuova formula del torneo continentale.

Le sette squadre che si classificheranno all’ultimo posto dei rispettivi gironi di Lega A retrocederanno in Lega B, mentre le vincitrici dei sei gironi di Lega B e la miglior seconda classificata saranno promosse in Lega A.

Alla fine del 2021 si terrà il sorteggio della seconda fase, con le sette vincitrici dei gironi della Lega A che si uniranno alla Repubblica Ceca (paese ospitante) nelle finali in programma dal 27 giugno al 9 luglio 2022.

NAZIONALE UNDER 19 FEMMINILE
UEFA QUALIFYING ROUND
20-26 OTTOBRE 2021

Lega A, Gruppo 7 >>> ITALIA, Azerbaigian, Norvegia, Polonia

Sedi di gara >>>Abano Terme – Stadio di Monteortone -Maserà di Padova – Campo Comunale – Caldiero – Stadio Comunale – Mogliano Veneto – Stadio ‘Arles Panisi’

Il calendario del Gruppo 7 (orari da definire)

1ª giornata (20 ottobre)

Polonia-ITALIA – Stadio di Monteortone (Abano Terme)
Norvegia-Azerbaigian – Campo Comunale (Maserà di Padova)

2ª giornata (23 ottobre)

ITALIA-Azerbaigian – Stadio Comunale (Caldiero)
Norvegia-Polonia Stadio ‘Arles Panisi’ (Mogliano Veneto)

3ª giornata (26 ottobre)

ITALIA-Norvegia – Stadio di Monteortone (Abano Terme)
Azerbaigian-Polonia – Campo Comunale (Maserà di Padova)

Fonte: Figc

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni7 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film