Connect with us

Pubblicato

il

Prima partita a Bogliasco per le blucerchiate di Antonio Cincotta che hanno affrontato il Milan di Maurizio Ganz. Dopo la vittoria esterna all’esordio contro la Lazio, la squadra genovese si è arresa al Garrone sotto i colpi delle rossonere. Gara equilibrata decisa dal gol di Adami. Da segnalare il clamoroso palo di Tarenzi che ha negato l’1-1 alle ragazze di casa. Per il Milan è la seconda vittoria consecutiva. Rossonere a punteggio pieno, a conferma delle ambizioni del club.

Dopo che il primo tempo si è chiuso a reti bianche, al 53′ passa in vantaggio il Milan. La rete decisiva è di Greta Adami: su corner di Tucceri Cimini la centrocampista ex viola prende il tempo a tutte e di testa supera Babb.

Sampdoria Women – Milan Femminile 0-1 (0-0)

SAMPDORIA WOMEN (4-3-3): Babb; Giordano, Pisani, Auvinen, Novellino; Fallico, Re, Seghir; Martinez (82′ Hemvall), Rincon (82′ Battelani), Tarenzi. A disposizione: Tampieri, Boglioni, Spinelli, Bargi, Bursi, Musolino, Carp. Allenatore: Cincotta.

MILAN WOMEN(3-4-2-1): Giuliani; Agard, Fusetti, Codina; Bergamaschi, Jane, Adami, Andersen; Boquete (74′ Grimshaw), Thomas (86′ Longo); Giacinti. A disposizione: Korenciova, Andersen, Rizza, Arnadottir, Cortesi, Miotto Morleo. Allenatore : Ganz

Arbitro: Turrini
Assistenti: Lencioni e Castro
Quarto ufficiale: Crezzini.

Marcatrice: 53′ Adami

Fonte Foto: Milan Femminile Twitter

👉 SINTESI 2a giornata di campionato (cronaca + tabellini)

👉 CALCIOMERCATO e ROSE dei 12 club di Serie A Femminile

  * * * * * * * * * *

Per la Sampdoria Femminile, reduce dalla bella vittoria esterna in casa della Lazio Women di Carolina Morace, si avvicina l’esordio casalingo in Serie A Femminile.

Il tecnico Antonio Cincotta ha ricordato su Instagram l’importanza del suo staff tecnico. Questo il suo pensiero: “Esiste un’equipe, un noi, credo fortemente che nel calcio moderno si debba solo e soltanto parlare di “Staff” piuttosto che di “Allenatore”. Non si può lavorare bene insieme se non ci si sente a proprio agio, tranquilli, sereni, non giudicati e sentendo la fiducia reciproca, ed il compito del tecnico è proprio quello di favorire questa coesione mentale. Nessuno è più importante, ognuno esprime il suo valore e concede all’altro di sentirsi valorizzato e apprezzato. Orgoglioso di avere al mio fianco persone che mi insegnano e mi completano nel pieno spirito che caratterizza uno dei valori del club blucerchiato: l’unione”.

Domani alle 17.30 le blucerchiate affronteranno il Milan di mister Ganz al ‘Garrone’ di Bogliasco. Peccato solo che la gara sarà aperta solo agli addetti ai lavori >>> QUI.

Le 21 convocate del tecnico in vista della gara con le rossonere.

Portieri: Babb, Pescarolo, Tampieri;
Difensori: Auvinen, Boglioni, Bursi, Giordano, Novellino, Pisani, Seghir, Spinelli;
Centrocampiste: Battelani, Fallico, Musolino, Re, Rincón;
Attaccanti: Bargi, Carp, Helmvall, Martínez, Tarenzi.

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni7 ore fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film